Higo (provincia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Mappa delle province giapponesi con la provincia di Higo evidenziata

Higo (giapponese: 肥後国; Higo no kuni) fu una provincia del Giappone nell'area che corrisponde all'odierna prefettura di Kumamoto sull'isola di Kyushu. Higo confinava con le province di Chikugo, Bungo, Hyuga, Osumi e Satsuma.

La città castello di Higo fu solitamente Kumamoto. Durante il periodo Muromachi, Higo venne controllata dal clan Kikuchi, ma furono spodestati durante il periodo Sengoku e la provincia venne occupata dai signori confinanti, tra cui gli Shimadzu della provincia di Satsuma, fino a che Toyotomi Hideyoshi non invase il Kyushu ed assegnò Higo ai suoi seguaci, prima Sasa Narimasa e poi Kato Kiyomasu.

Durante il periodo Sengoku Higo fu uno dei centri principali del Cristianesimo in Giappone, ed è anche il luogo dove risiedette Musashi Miyamoto su invito del daimyo mentre completava Il libro dei cinque anelli.