Hexagram (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hexagram
Deftones - Hexagram.JPG
Screenshot tratto dal video del brano
Artista Deftones
Tipo album Singolo
Pubblicazione 22 settembre 2003
Durata 4:09
Album di provenienza Deftones
Dischi 1
Tracce 3
Genere[1] Alternative metal
Nu metal
Rap metal
Etichetta Maverick
Produttore Terry Date, Deftones
Registrazione marzo–ottobre 2002
The Spot, Sacramento (California)
Studio X, Seattle (Washington)
Formati CD, 45 giri
Deftones - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2006)

Hexagram è un singolo del gruppo musicale statunitense Deftones, il secondo estratto dal quarto album in studio Deftones e pubblicato il 22 settembre 2003.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip, girato in bianco e nero, mostra fan entusiasti che entrano in un edificio per assistere a una performance live del brano. In quanto tale, la maggior parte del video si concentra su queste prestazioni. L'audio del video è del tutto fuori dalla registrazione in studio in quanto è possibile sentire anche il rumore della folla.

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 il gruppo mathcore War from a Harlots Mouth ha eseguito una cover del brano, presente nella versione speciale dell'album MMX.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche dei Deftones.

CD promozionale (Europa,[2] Stati Uniti)[3]
  1. Hexagram – 4:08
CD singolo (Europa)[4]
  1. Hexagram – 4:09
  2. Bloody Cape – 3:38
  3. Lovers – 4:12
  4. Hexagram (Video) – 4:09
45 giri (Regno Unito)[5]
  • Lato A
  1. Hexagram – 4:09
  • Lato B
  1. Bloody Cape – 3:38

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Deftones su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 12 ottobre 2012.
  2. ^ (EN) Deftones – Hexagram (CD, Single, Promo) su Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 17 marzo 2015.
  3. ^ (EN) Deftones – Hexagram (CD, Single, Promo, Cardboard) su Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 17 marzo 2015.
  4. ^ (EN) Deftones – Hexagram (CD, Maxi-Single, Enhanced) su Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 2 marzo 2014.
  5. ^ (EN) Deftones – Hexagram (Vinyl, 7", Single) su Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 2 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]