Hetty Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henrietta Green

Henrietta (Hetty) Green (Massachusetts, 21 novembre 1834New York City, 3 luglio 1916) è stata un'imprenditrice statunitense, il cui nome da nubile era Henrietta Howland Robinson. Fu una delle prime donne influenti sulla finanza statunitense.

Suo padre, milionario e un uomo d'affari, morì quando lei aveva 21 anni lasciandole in eredità 7 milioni e mezzo di dollari. Hetty si recò a New York e investì a Wall Street. Grazie alle sue abilità finanziarie, divenne di lì a breve una delle più ricche donne del mondo, e a causa della sua accanita cupidigia[senza fonte], fu soprannominata "The witch of Wall Street " (la strega di Wall Street).

A 33 anni sposò Edward Green, un milionario, da cui ebbe due figli, Ned e Sylvia. Nota per la sua avarizia, quando suo figlio Ned cadde e si ferì al ginocchio, si tentò di farlo curare in un ospedale per poveri, per non pagare un dottore. La gamba non guarì e, dopo anni di trattamenti, venne amputata.[1].

Quando Hetty morì nel 1916, lasciò a suo figlio 100 milioni di dollari. Con questo denaro egli costruì un ospedale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Slack, Charles, Hetty: The Genius and Madness of America's First Female Tycoon. New York: Ecco (2004) ISBN 0-06-054256-X.

Controllo di autorità VIAF: 15865657 LCCN: n79058418

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie