Herpestes ichneumon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Mangusta egiziana
Lydekker - Egyptian Mongoose.jpg
Herpestes ichneumon
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Herpestidae
Sottofamiglia Herpestinae
Genere Herpestes
Specie H. ichneumon
Nomenclatura binomiale
Herpestes ichneumon
Linnaeus, 1758
Areale

Egyptian Mongoose area.png

La mangusta egiziana (Herpestes ichneumon Linnaeus, 1758 ) è un mammifero carnivoro della famiglia Herpestidae.[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie comprende buona parte dell'Africa subsahariana, da Senegal e Gambia sino all'Africa orientale, spingendosi a sud sino ad Angola, Zambia, Malawi, Mozambico, Namibia, Botswana e Zimbabwe. È presente anche nella fascia costiera del Nord Africa, sino alla penisola del Sinai, in Turchia e nella penisola iberica (Spagna sud-occidentale e Portogallo).[1]

Rapporti con l'uomo[modifica | modifica wikitesto]

È stato individuato come serbatoio naturale della leishmaniosi viscerale.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Cavallini P. & Palomares F. 2008, Herpestes ichneumon in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Herpestes ichneumon in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Elnaiem DA et al., The Egyptian mongoose, Herpestes ichneumon, is a possible reservoir host of visceral leishmaniasis in eastern Sudan in Parasitology 2001; 122(5): 531-536.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi