Hermanus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hermanus
città
Hermanus – Veduta
Localizzazione
Stato Sudafrica Sudafrica
Provincia Capo Occidentale
Distretto Overberg
Municipalità locale Overstrand
Territorio
Coordinate 34°25′S 19°15′E / 34.416667°S 19.25°E-34.416667; 19.25 (Hermanus)Coordinate: 34°25′S 19°15′E / 34.416667°S 19.25°E-34.416667; 19.25 (Hermanus)
Abitanti 48 346 (2001)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Sudafrica
Hermanus
Sito istituzionale
Il whale crier di Hermanus
Due esemplari di Eubalaena australis, fotografati dalla costa nei pressi di Hermanus

Hermanus è una città del Sudafrica, nella Provincia del Capo Occidentale. Si affaccia sulla Walker Bay, una baia rinomata per la possibilità di osservare le balene australi e altri cetacei durante l'inverno e la primavera australi. Questa caratteristica ha fatto di Hermanus una delle tappe obbligate degli itinerari turistici che costeggiano la costa meridionale del Paese lungo la Garden Route.

Collocazione[modifica | modifica sorgente]

Hermanus si trova circa 115 km a sudest di Città del Capo, e può essere raggiunta dal capoluogo via una superstrada (R43), una strada panoramica costiera (R44), o un'autostrada . La R43 continua fino a Cape Agulhas, l'estremità sud dell'Africa. Nei pressi di Hermanus si trova Gansabaai, un luogo celebre perché offre la possibilità di nuotare fra i grandi squali bianchi. L'hinterland dietro la città è selvaggio e montagnoso. La vicina riserva Fernwood Nature Reserve è una meta prediletta dagli appassionati di parapendio di tutto il mondo.

Whale watching[modifica | modifica sorgente]

Hermanus è rinomata per le opportunità di whale watching durante l'inverno australe. Dal 1992 la città ha un whale crier ufficiale (uno "strillone" che avvisa dell'avvicinarsi di balene alla costa); questo ruolo viene coperto sempre da una singola persona (il crier fu Pieter Classen dal 1992 al 1998, ed è stato Wilson Salukazana dal 1998 a oggi). Nel 2005, Zakes Mda ha pubblicato il romanzo The Whale Caller (ISBN 0312423829) in cui il protagonista è proprio il whale crier di Hermanusa.

Alla fine di settembre si tiene a Hermanus un festival annuale dedicato alle balene. In questo periodo i cetacei si spingono nella baia per accoppiarsi. Un altro festival si tiene in agosto, per salutare l'arrivo delle prime balene.

L'Old Harbour Museum è un museo dedicato alla storia del rapporto fra le balene e la cittadina.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]