Hermann Hankel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hermann Hankel

Hermann Hankel (Halle, 14 febbraio 1839Schramberg, 20 agosto 1873) è stato un matematico tedesco.

Ha studiato e lavorato, tra gli altri, con Möbius, Riemann, Weierstrass e Kronecker.

Herman Hankel fu uno dei primi ad attribuire all'India il sistema di numerazione cd. Indo-Arabico e la matematica che ne seguì. Disse "Non si può negare che la matematica moderna rassomogli più ai contributi indiani che a quelli greci".[1]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Joseph W. Dauben, The history of mathematics, Birkhauser, 2002.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 39510725 LCCN: n84804800