Hermann Goedsche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Herrmann Ottomar Friedrich Goedsche

Herrmann Ottomar Friedrich Goedsche, noto anche con lo pseudonimo utilizzato nei suoi libri, Sir John Retcliffe (Trachenberg, 12 febbraio 1815Cieplice Śląskie-Zdrój, 8 novembre 1878), è stato uno scrittore e agente segreto tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del borgomastro di Trachenberg in Slesia, fu un dirigente delle poste, agente provocatore per la polizia segreta prussiana, per cui confezionava lettere false. Nel processo a Franz Leo Benedikt Waldeck furono scoperti dei suoi falsi, e fu costretto a lasciare le poste, nel 1849.

Un anno prima era entrato a far parte della redazione del giornale ultraconservatore Kreuzzeitung.

L'opera[modifica | modifica wikitesto]

I suoi romanzi storici sono caratterizzati da un forte antisemitismo, ed in uno dei suoi romanzi, Biarritz del 1868, in cui riprendeva alcune parti del libro Dialoghi infernali di Machiavelli e Montesquieu del francese Maurice Joly, racconta di un incontro che si sarebbe svolto ogni cento anni presso il cimitero di Praga, in cui i più eminenti rabbini, in rappresentanza delle 12 tribù, si sarebbero accordati per la conquista del potere mondiale. Il libro fece molto successo soprattutto in Russia, e l'Ochrana lo utilizzò come base per il pamphlet antisemita Protocolli dei Savi di Sion.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Laruffa, I protocolli dei Savi Anziani di Sion. URL consultato il 09-01-2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 45095055 LCCN: n80164683