Hermann Bahr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hermann Bahr (1891)

Hermann Bahr, all'anagrafe Hermann Anastas Bahr (Linz, 19 luglio 1863Monaco di Baviera, 15 gennaio 1934), è stato uno scrittore, commediografo e critico teatrale austriaco.

Fu saggista e abile commediografo; tra le sue opere più celebri si ricordano Studien zur Kritik der Moderne (1894) e Das Konzert (1909). Numerosi dei suoi lavori sono stati adattati per lo schermo, sia cinematografico che televisivo. Nel 1894 si costituisce attorno a lui un gruppo culturale decadente chiamato Jungwien. Egli fu, dal punto di vista culturale e letterario, la nemesi di Karl Kraus.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Hermann Bahr, Espressionismo, traduzione e postfazione di Fabrizio Cambi, Silvy edizioni, 2012
  • Hermann Bahr, Polemiche su Klimt, traduzione di Francesca Boarini, postfazione di Fernando Orlandi, Silvy edizioni, 2012

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 36939191 LCCN: n80149588

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie