Here's Lucy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Here's Lucy
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1968-1974
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 6
Episodi 144
Durata 30 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore colore
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Musiche Marl Young
Produttore Cleo Morgan
Produttore esecutivo Gary Morton
Casa di produzione Lucille Ball Productions, Paramount Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 23 settembre 1968
Al 2 settembre 1974
Rete CBS
In questo episodio Lucy organizza uno sciopero contro il suo capo Harrison Carter (Gale Gordon).

Here's Lucy è una serie televisiva statunitense in 144 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 6 stagioni dal 1968 al 1974.

È una sitcom incentrata sulle vicende di Lucy Carter, interpretata da Lucille Ball. È la quarta sitcom con la Ball assoluta protagonista dopo Lucy ed io (1951-1957), The Lucy-Desi Comedy Hour (1957-1960) e Lucy Show (1962-1968). In seguito la Ball tornò ad interpretare la protagonista di una sitcom nel 1986 con Life With Lucy che fu però cancellata dopo pochi episodi. Con Here's Lucy gli autori volevano presentare in chiave comica il "gap generazionale" tra una madre che lavora e i suoi due figli adolescenti sempre più indipendenti. A differenza delle altre sitcom con la Ball protagonista, Here's Lucy tocca in maniera più marcata temi di attualità (diritti civili, la musica, la rivoluzione sessuale).

Trama[modifica | modifica sorgente]

Los Angeles. Lucy Carter è una single impiegata alla Carter's Unique Employment Agency del cognato Harrison "Harry" Carter. Ha due figli, Kim e Craig (interpretati dai suoi figli nella vita reale, Lucie Arnaz e Desi Arnaz, Jr.).

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Lucy Carter (143 episodi, 1968-1974), interpretata da Lucille Ball.
  • Harrison Carter (123 episodi, 1968-1974), interpretato da Gale Gordon.
  • Kim Carter (61 episodi, 1968-1974), interpretata da Lucie Arnaz.
  • Craig Carter (40 episodi, 1968-1972), interpretato da Desi Arnaz Jr..
  • Sam (37 episodi, 1968-1974), interpretato da Sid Gould.

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

  • Vanda (19 episodi, 1968-1974), interpretata da Vanda Barra.
  • Mary Jane (10 episodi, 1969-1974), interpretata da Mary Jane Croft.
  • Isabel (9 episodi, 1969-1974), interpretata da Mary Wickes.
  • Vivian Jones (6 episodi, 1968-1972), interpretata da Vivian Vance.
  • Barista (6 episodi, 1969-1974), interpretato da Larry J. Blake.
  • Dottor Honeycutt (5 episodi, 1969-1974), interpretato da Roy Roberts.
  • Bradley Henshaw (5 episodi, 1968-1973), interpretato da Rhodes Reason.
  • Bank Teller (5 episodi, 1971-1974), interpretato da Tommy Farrell.
  • Se stesso (5 episodi, 1970-1971), interpretato da Robert Alda.
  • Agente Johnson (4 episodi, 1968-1974), interpretato da Jack Collins.
  • Charlie (4 episodi, 1968-1974), interpretato da John J. Fox.
  • Se stesso (4 episodi, 1968-1971), interpretato da Jack Benny.
  • Coach Hennessy (4 episodi, 1968-1973), interpretato da Dick Patterson.
  • Edgar Vincent Kinkaid (4 episodi, 1969-1973), interpretato da William Lanteau.
  • Dean Phillips (4 episodi, 1969-1973), interpretato da Irwin Charone.
  • Cynthia Duncan (4 episodi, 1970-1974), interpretata da Carole Cook.
  • Janitor (4 episodi, 1971-1972), interpretato da Robert Foulk.
  • Doris (4 episodi, 1968-1974), interpretata da Doris Singleton.
  • Gustav Vandemeer (4 episodi, 1969-1972), interpretato da Wally Cox.
  • Padre Lambros (4 episodi, 1970-1971), interpretato da Paul Picerni.
  • Mabel Ryker (3 episodi, 1968-1973), interpretato da Reta Shaw.
  • Don (3 episodi, 1968-1970), interpretato da Don Crichton.
  • Se stessa (3 episodi, 1969-1971), interpretata da Carol Burnett.
  • Ufficiale giudiziario (3 episodi, 1971-1973), interpretato da Hank Brandt.
  • Agatha Warren (3 episodi, 1968-1974), interpretata da Barbara Morrison.
  • Dottor Cummingham (3 episodi, 1969-1971), interpretato da Parley Baer.
  • Bruce, lo stuntman (3 episodi, 1970-1974), interpretato da Boyd 'Red' Morgan.
  • Joe Hackley (3 episodi, 1970-1972), interpretato da Phil Vandervort.
  • Billy (3 episodi, 1971-1974), interpretato da Billy Sands.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Lucille Ball Productions e Paramount Television[1] e girata negli studios della Paramount a Hollywood e in quelli della Universal a Universal City in California.[2] Le musiche furono composte da Marl Young.[3] Nel 1972, la Ball subì una frattura alla gamba in un incidente sugli sci e, di conseguenza, trascorse gran parte della stagione 1972-1973 con il gesso (anche nella serie il personaggio di Lucy Carter si rompe una gamba).

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi sono accreditati:[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica sorgente]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3]

  • Bob Carroll Jr. in 15 episodi (1970-1974)
  • Madelyn Davis in 15 episodi (1970-1974)
  • Milt Josefsberg in 10 episodi (1968-1971)
  • Robert O'Brien in 8 episodi (1968-1974)
  • Ray Singer in 8 episodi (1968-1970)
  • Fred S. Fox in 5 episodi (1969-1974)
  • Seaman Jacobs in 5 episodi (1969-1974)
  • Lou Derman in 4 episodi (1970-1971)
  • Larry Rhine in 4 episodi (1970-1971)

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 23 settembre 1968 al 2 settembre 1974[4][5][6] sulla rete televisiva CBS.[1] È stata distribuita anche in Spagna con il titolo Aquí está Lucy.[7]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 24 1968-1969
Seconda stagione 24 1969-1970
Terza stagione 24 1970-1971
Quarta stagione 24 1971-1972
Quinta stagione 24 1972-1973
Sesta stagione 24 1973-1974

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Here's Lucy - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato il 3 luglio 2012.
  2. ^ Here's Lucy - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato il 3 luglio 2012.
  3. ^ a b c Here's Lucy - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 3 luglio 2012.
  4. ^ Here's Lucy - IMDb - Elenco degli episodi. URL consultato il 3 luglio 2012.
  5. ^ Here's Lucy - tv.com - Elenco degli episodi. URL consultato il 3 luglio 2012.
  6. ^ Here's Lucy - TVRage - Elenco degli episodi. URL consultato il 3 luglio 2012.
  7. ^ Here's Lucy - IMDb - Date di uscita. URL consultato il 3 luglio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione