Hercules Computer Technology

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hercules Computer Technology Inc.
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo azienda privata
Fondazione 1982
Sede principale California (1982-1998); attualmente varie sedi in Europa e Nord America
Gruppo Guillemot Corporation
Settore periferiche; semiconduttori (1982-1998)
Prodotti
Sito web www.hercules.com

L'azienda californiana Hercules Computer Technology, costituitasi nel 1982, è uno storico produttore di GPU e schede video degli anni '80.

Nel 1984 viene commercializzato il suo modello più noto: la Hercules Graphic Card, che ha un successo ampio, tale da designare con la sigla HGC uno standard video monocromatico compatibile con MDA nella modalità testo.

Hercules, successivamente, sviluppa e produce vari chipset grafici compatibili con lo standard CGA, ma con l'arrivo del nuovo standard video VGA nel 1987, inizia un lungo periodo di declino per l'azienda che si ridimensiona a produttore di schede grafiche, abbandonando la progettazione dei chip.

Nel 1998, con un fatturato annuale di soli 20 milioni di dollari, Hercules viene acquistata con tutti i debiti dalla tedesca ELSA che l'anno seguente va in fallimento.

Nel 1999 il marchio Hercules viene venduto alla francese Guillemot Corporation, produttrice di schede audio e video, che lo utilizza per tutti i suoi prodotti[1].

Le schede video Hercules-Guillemot montano GPU prodotte da Nvidia, ATI e PowerVR (Kyro I e II). La produzione di schede video prosegue fino al 2004, quando Guillemot liquida la divisione grafica.

Attualmente, con il marchio Hercules, Guillemot commercializza periferiche audio, speaker, Wi-Fi, webcam.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Con l'esclusione di quelli della sussidiaria Thrustmaster, produttrice di joystick, gamepad e altre periferiche omologhe.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende