Herbstia condyliata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Herbstia condyliata
Herbstia condyliata.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Crustacea
Classe Malacostraca
Sottoclasse Eumalacostraca
Superordine Eucarida
Ordine Decapoda
Sottordine Pleocyemata
Infraordine Brachyura
Superfamiglia Majoidea
Famiglia Pisidae[1]
Genere Herbstia
Specie H. condyliata
Nomenclatura binomiale
Herbstia condyliata
(Fabricius, 1787)

Herbstia condyliata, conosciuto comunemente come granchio delle grotte, è un crostaceo decapode della famiglia Pisidae[1].

Habitat e distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Reperibile nel Mar Mediterraneo, Mar Nero, Isole Canarie, Isole Azzorre, sia in grotta che tra la Posidonia oceanica, di solito in zone buie o poco illuminate, fino ad 80 metri di profondità.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Carapace di forma triangolare di colore grigio-rosso, con rostro composto da due spine ben separate. Altre spine sono presenti sul carapace, nella zona dorsale. Arti allungati, di colore rosso. Fino a 4 centimetri di larghezza.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Secondo alcuni autori apparterrebbe alla famiglia Majidae.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi