Herbert Robbins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Herbert Ellis Robbins (New Castle, 12 gennaio 1915Princeton, 12 febbraio 2001) è stato un matematico e statistico statunitense, che ha contribuito alla ricerca sulla topologia, teoria della misura, statistica e in altri campi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1941 è stato coautore, con Richard Courant, di un fortunato testo di alta divulgazione Che cos'è la matematica?, arrivato alla seconda edizione (riveduta da Ian Stewart) nel 1996 (in italiano è stato pubblicato nel 1971, mentre la seconda edizione è stata tradotta nel 2000) . È stato docente presso l'Università del North Carolina a Chapel Hill (dove fu uno dei primi membri del primo dipartimento di statistica negli Stati Uniti fondato nel 1946), e poi alla Columbia University e alla Rutgers University.

Nel 1955 introdusse i metodi bayesiani empirici in occasione del terzo simposio di Berkeley sulla probabilità e la statistica matematica.

Scritti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 81628103 LCCN: n84198750