Herbert John Gladstone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gladstone nel 1903

Herbert John Gladstone, I visconte Gladstone (Londra, 18 febbraio 1854Ware, 6 marzo 1930), è stato un politico britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del quattro volte primo ministro William Ewart Gladstone, nacque a Downing Street quando il padre era Cancelliere dello Scacchiere. Era il terzo figlio, dopo William Henry ed Henry Neville.

Studiò ad Eton e poi allo University College Oxford. Nel 1880 divenne il segretario privato del padre, ed in quello stesso anno - dopo aver tentato senza successo di essere eletto nella circoscrizione del Middlesex, fu eletto deputato a Leeds nelle file del partito liberale. Dall'anno successivo cominciò a ricoprire incarichi governativi. Nel 1892, col ritorno al potere del padre, divenne sottosegretario al Ministero dell'Interno e due anni più tardi - nel governo guidato da Lord Rosebery - ministro del lavoro e dell'edilizia pubblica.

Nel 1899 fu nominato capogruppo del partito liberale ed in questa veste trattò - nel 1903 - per l'alleanza elettorale con il Partito Laburista.

Nel 1905 ritornò in un governo, come Ministro dell'Interno (ruolo che automaticamente lo insigniva del Privy Council) nel governo guidato da Henry Campbell-Bannerman, confermato poi dal successivo primo ministro, Herbert Henry Asquith. Tuttavia il suo ufficio non viene annoverato tra i più positivi, anche a causa della non brillante gestione di una parata di cattolici per le strade di Londra che fece contrariare tanto il primo ministro Asquith che il re Edoardo VII. Questo segnò sostanzialmente la fine della sua carriera politica: si dimise nel 1910 da ministro e fu nominato Alto Commissario per l'Africa Meridionale e Governatore Generale dell'Unione Sudafricana, ruoli che ricoprì fino al 1914. In occasione di queste nomine fu insignito del titolo di Cavaliere di Gran Croce Ordine di San Michele e San Giorgio e nominato visconte della Contea di Lanark.

Ritornato dal Sudafrica fu nominato Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno e durante la prima guerra mondiale fu protagonista di molte attività caritatevoli tanto in Gran Bretagna quanto in Sudafrica. Nel 1917 fu nominato Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Impero Britannico.

È morto nel 1930 nella sua casa di Ware. Sposato con Dorothy Mary Paget, non ebbe tuttavia figli, sicché il titolo di visconte Gladstone si estinse alla sua morte.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Impero Britannico

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Segretario di Stato per gli Affari Interni Successore Flag of the United Kingdom.svg
Aretas Akers-Douglas 11 dicembre 1905 - 19 febbraio 1910 Winston Churchill
Predecessore Governatore Generale dell'Unione Sudafricana Successore Red Ensign of South Africa 1910-1912.svg
nessuno 31 maggio 1910 - 8 settembre 1914 Sydney Charles Buxton