Heptathela kimurai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Heptathela kimurai
Heptathela.kimurai.yanbaruensis.female.-.tanikawa.jpg
Heptathela kimurai, femmina
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Mesothelae
Famiglia Liphistiidae
Genere Heptathela
Specie H. kimurai
Nomenclatura binomiale
Heptathela kimurai
Kishida, 1920
Sinonimi

Liphistius kimurai Kishida, 1920

Heptathela kimurai Kishida, 1920 è un ragno appartenente al genere Heptathela della Famiglia Liphistiidae.

Il nome del genere deriva dal greco ἐπτά, heptà, cioè 7, ad indicare il numero delle ghiandole delle filiere che possiedono questi ragni[1], e dal greco θηλή, thelè, che significa capezzolo, proprio ad indicare la forma che hanno le filiere stesse.

Il nome proprio deriva dal botanico giapponese Kimura Arika (1900-1996)

Il nome comune con cui è noto nei luoghi di ritrovamento è Kimura-gumo, dove -gumo deriva dal giapponese kumo, parola che ha subìto il fenomeno morfofonologico del rendaku, trasformandosi appunto in gumo, e che significa ragno.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Cunicolo con apertura a porta-trappola: si intravvedono le zampe dell'Heptathela kimurai

Ragno piuttosto primitivo appartenente al sottordine Mesothelae che costruisce piccoli cunicoli con apertura superiore a porta-trappola sotto la quale rimane acquattato; può raggiungere i tre centimetri di lunghezza. Altri tratti ancestrali caratteristici di questo ragno sono l'accenno di segmentazione del cefalotorace e le filiere disposte nella parte centrale dell'opistosoma, meno efficaci di quelle degli altri ordini poste nella parte terminale. Anche se non posseggono ghiandole velenifere, i loro cheliceri possono infliggere morsi piuttosto dolorosi[2]

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Ragno piuttosto attivo nel mese di settembre. Il maschio esce fuori dal suo nido di notte per andare dalla femmina e iniziare il corteggiamento che consiste nel muoversi in sintonia con la femmina come se vi fossero segnali fra di loro. In ogni caso un maschio seleziona una femmina che non appartiene alla popolazione da cui lui proviene.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Le 4 sottospecie conosciute sono presenti nel solo Giappone

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, al 2010, si distinguono 4 sottospecie:

  • Heptathela kimurai amamiensis
  • Heptathela kimurai higoensis
  • Heptathela kimurai yanbaruensis
  • Heptathela kimurai yakushimaensis

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Murphy & Murphy, (2000)
  2. ^ The world spider catalog, Liphistiidae URL consultato il 10 gennaio 2010
  3. ^ Pre-courtship Trip of the male spider, Heptathela kimurai

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frances e John Murphy, An Introduction to the Spiders of South East Asia, Kuala Lumpur, Malaysian Nature Society, 2000.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi