Henry van Dyke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henry van Dyke

Henry van Dyke (Germantown, 10 novembre 185210 aprile 1933) è stato uno scrittore e insegnante statunitense.

Diplomatosi all'Università di Princeton nel 1873, e l'anno seguente al Seminario Teologico di Princeton lavorò come professore di letteratura inglese sempre a Princeton fra il 1899 ed il 1923. Fu eletto all'Accademia Americana di Arti e Lettere e ricevette altre onorificenze.

Diresse anche la commissione che stampò il primo libro di liturgia presbiteriana: The Book of Common Worship of 1906 (Il libro del culto comune del 1906). Tra i suoi scritti più noti vi è senz'altro The Other Wise Man (1896). Scrisse anche saggi e poesie, per esempio gli inni a carattere religioso raccolti in Little Rivers (1895) ed in Fisherman’s Luck (1899).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 2458987 LCCN: n50045062

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie