Henry Nicholas Ridley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sir Ridley presso un albero della gomma

Sir Henry Nicholas Ridley (Norfolk, 10 dicembre 185524 ottobre 1956) è stato un botanico e geologo inglese, membro della Royal Society dal 1907[1], Medaglia d'oro Linneana nel 1950, pioniere della coltivazione della gomma per usi industriali e noto per essere stato il primo direttore dei giardini botanici di Singapore dal 1888 al 1911..

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Botanico e geologo, sir Ridley si era diplomato in Scienze all'Exeter College di Oxford nel 1887 e aveva occupato la sua prima posizione lavorativa come assistente nella sezione di botanica del British Museum fino al 1888: in questo periodo della sua vita professionale Ridley ebbe possibilità di studiare moltissime specie di sementi provenienti da molte aree tropicali e si costruì una conoscenza specifica su ogni genere di piante tropicali e in particolare sulle monocotiledoni.

Nel 1887, accompagnato dal collega zoologo G.A. Ramage, prese parte a una spedizione di studio nell'arcipelago di Fernando de Noronha al largo delle coste del Brasile dove scrisse alcune relazioni sulla botanica, la zoologia e la geologia di quelle isole ( H.N Ridley, Visit to Fernando de Noronha, Zoologist.).

Nel 1888, a 33 anni, Ridley fu chiamato a ricoprire la carica di primo Direttore scientifico dei Giardini botanici di Singapore e di amministratore delle foreste negli insediamenti britannici dello Stretto di Malacca. Nella lunghissima carriera che cominciò a Singapore nel 1888 e si concluse con il suo ritorno in madrepatria nel 1911, sir Ridley spese moltissime delle sue energie e del suo tempo a promuovere presso i coltivatori malesi della Malacca l'introduzione dell'albero della gomma, avendo egli intravisto in quella attività una grande opportunità commerciale. Le sue ricerche nel mondo specifico dell'albero della gomma lo avevano inoltre portato a raffinare, nel 1895, una nuova e particolare tecnica di estrazione del lattice che non danneggiasse la crescita della pianta.[2] Fu grazie alla sua continua attività che la produzione del caucciù diventò, negli insediamenti dello Stretto di Malacca, impresa ricchissima e molto redditizia, soprattutto in concomitanza con il successo commerciale delle automobili che dovevano montare pneumatici costruiti in gomma. In definitiva Ridley è definito, nelle enciclopedie inglesi, «il botanico che fu più di tutti il protagonista della fondazione dell'industria della gomma nella penisola della Malacca».[3]

Nel 1911, dopo 23 anni di attività a Singapore, Ridley si ritirò e tornò in Inghilterra nel febbraio del 1912 dove visse fino all'età di 101 anni continunando i suoi studi presso i Giardini botanici reali di Kew, nei pressi di Londra. Tornò a Singapore due volte nel 1917 e nel 1922 e all'età di 83 anni sposò Lily Eliza Doran che insieme alla sorella si era presa cura del biologo negli ultimi anni. Frequentò regolarmente le riunioni della Linnean Society fino a oltre i 90 anni di età e si spense il 14 ottobre 1956 nella sua casa di Kew.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Archive item details in The Royal Society, http://royalsociety.org. URL consultato il 12 dicembre 2013.
  2. ^ (EN) Vernon Cornelius-Takahama, Sir Henry Nicholas Ridley in National Library Board Singapore, http://infopedia.nl.sg, 2001. URL consultato il 12 dicembre 2013.
  3. ^ (EN) Henry Nicholas Ridley in The Encyclopædia Britannica, http://www.britannica.com. URL consultato il 12 dicembre 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) OBITUARIES, Proceedings of the Linnean Society of London, 169: 35–40., 1958, DOI:10.1111/j.1095-8312.1958.tb00808.x.
  • (EN) Ray Desmond (a cura di), Dictionary Of British And Irish Botantists And Horticulturalists Including plant collectors, flower painters and garden designers, 2, riveduta, Taylor & Francis, 1994, ISBN 0850668433, 9780850668438 .

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 112649465

Ridl. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Henry Nicholas Ridley.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.