Henry Braid Wilson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henry Braid Wilson
Henry Braid Wilson, alla sinistra di Robert Coontz e Hugh Rodman, circa 1919
Henry Braid Wilson, alla sinistra di Robert Coontz e Hugh Rodman, circa 1919
23 febbraio 1861 - 30 gennaio 1954
Nato a Camden, New Jersey
Morto a New York, New York
Luogo di sepoltura Arlington National Cemetery a Arlington, Virginia
Dati militari
Paese servito Stati Uniti Stati Uniti
Forza armata United States Department of the Navy Seal.svg United States Navy
Anni di servizio 1881-1925
Grado US-O10 insignia.svg Ammiraglio
Guerre Guerra ispano-americana
Ribellione dei Boxer
Guerra filippino-americana
Prima guerra mondiale
Comandante di USS North Dakota (BB-29)
Board of Inspection and Survey
USS Pennsylvania (BB-38)
Atlantic Fleet
Accademia navale di Annapolis
Decorazioni Army Distinguished Service Medal
Navy Distinguished Service Medal
World War I Victory Medal
Studi militari Accademia navale di Annapolis

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Henry Braid Wilson (Camden, 23 febbraio 1861New York, 30 gennaio 1954) è stato un ammiraglio statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario di Camden, New Jersey, Wilson si arruolò nella United States Navy nella seconda metà del XIX secolo, dove continuò a servire per oltre quarant'anni. Diplomato all'Accademia navale di Annapolis nel 1881, fu comandante della corazzata North Dakota, in seguito ricoprì gli incarichi di ispettore, ispettore senior ed infine presidente del Board of Inspection and Survey dal novembre 1913 al maggio 1916, quando gli fu affidato il comando della Pennsylvania. Durante la Prima guerra mondiale fu prima comandante della Patrol Force, in seguito della U.S. Naval Forces in Francia. Nel primo dopoguerra fu Comandante in Capo della Atlantic Fleet, dal 1919 al 1921, e della Battle Fleet. Infine, dal 1921 al 1925 fu preside dell'Accademia navale di Annapolis. Tra i cadetti che studiarono sotto la direzione di Wilson ci furono anche i futuri ammiragli Hyman Rickover e Arleight Burke, diplomati rispettivamente nel 1922 e nel 1923. Wilson andò in pensione nel 1925, dopo 44 anni al servizio della Marina. Morì il 30 gennaio 1954 a New York, all'età di 93 anni. Al momento della sua morte, era il più anziano ammiraglio vivente della United States Navy.

Il genero di Wilson era Patrick Jay Hurley, che ricoprì l'incarico di Segretario alla Guerra degli Stati Uniti d'America sotto l'amministrazione Hoover.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Army Distinguished Service Medal - nastrino per uniforme ordinaria Army Distinguished Service Medal
Navy Distinguished Service Medal - nastrino per uniforme ordinaria Navy Distinguished Service Medal
immagine del nastrino non ancora presente Sampson Medal
Spanish Campaign Medal - nastrino per uniforme ordinaria Spanish Campaign Medal
China Campaign Medal - nastrino per uniforme ordinaria China Campaign Medal
Philippine Campaign Medal - nastrino per uniforme ordinaria Philippine Campaign Medal
World War I Victory Medal - nastrino per uniforme ordinaria World War I Victory Medal

Navi che portano il suo nome[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 44067389