Henry Beresford, II marchese di Waterford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Henry Beresford, II marchese di Waterford (23 maggio 177216 luglio 1826) è stato un politico irlandese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio di George Beresford, I marchese di Waterford, e di sua moglie, lady Elizabeth Monck.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Entrò nella Camera dei Comuni irlandese per la contea di Londonderry nel 1790 e si sedette per la circoscrizione fino all'Atto di Unione. Nel 1798, si fermò anche per Coleraine, ma scelse di non sedersi.

Divenne marchese di Waterford nel 1800 dopo la morte del padre ed è stato nominato Cavaliere dell'Ordine di San Patrizio, il 14 marzo 1806[1].

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 29 agosto 1805, Susanna Carpenter, figlia di George Carpenter, II conte di Tyrconnell e Frances Manners. Ebbero tre figli:

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 16 luglio 1826 a 54 anni.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine di San Patrizio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Patrizio

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Leigh Rayment, Knights of the Order of St Patrick. URL consultato il 2008-12-13.