Henri Young

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henri Young

Henri Theodore Young, o Henry Young (Kansas City, 20 giugno 1911 – ...), è stato un criminale statunitense. Fu incarcerato ad Alcatraz, da cui tentò di evadere con i detenuti, Dale Stamphill, William Martin, Arthur Barker e Rufus McCain.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1932 Henri Young e la sorellina di 6 anni rimasero orfani; un anno più tardi, Young fu processato e condannato per aver rubato cinque dollari da un negozio di alimentari, proprio per sfamare la sorellina. In seguito rapinò alcune banche prendendo alcuni cittadini come ostaggi e minaccinadoli. Nel 1933, in una di queste circostanze, commise un omicidio[1]. Dopo l'arresto definitivo, la sorella venne portata in un orfanotrofio senza che egli potesse più rivederla. Young cominciò a scontare la condanna per omicidio preterintenzionale nelle prigioni statali, prima del Montana, poi dello stato di Washington, dopo di che, venne trasferito nella prigione Federale dell'isola di McNeil, nel 1935, e l'anno successivo venne condotto ad Alcatraz.

Alcatraz[modifica | modifica sorgente]

Nella notte del 13 gennaio 1939, Young tentò di scappare insieme ai prigionieri Dale Stamphill, William Martin, "Doc" Barker e Rufus McCain. Barker e Stamphill opposero resistenza e vennero uccisi dai mitra delle guardie, mentre Martin, Young e McCain furono ricondotti nella prigione[2]. Dopo la cattura, Young fu portato in una cella di segregazione disciplinare, in una dei bracci principali della prigione, come punizione per la tentata fuga; si trattava di una cella normale, dotata di luce elettrica e del mobilio di cella. Anche Martin e McCain ricevettero la medesima punizione, nonostante McCain fosse sospettato di essere una spia dei guardiani; motivo questo del presunto risentimento che Young avrebbe poi tradotto nell'atto omicidiario. Le fonti non sono univoche sul periodo di isolamento di Young, che comunque venne riportato definitivamente al regime ordinario undici giorni prima del giorno 30 dicembre 1940, quando uccise McCain nella sartoria della prigione[3].

Nel processo che seguì, Young fu difeso da due giovani avvocati che criticarono pesantemente le condizioni di Alcatraz; Young stesso definì l'isola "Murder In The First" ("La Prima Assassina"), per le torture subite dopo il suo tentativo di fuga che ne offesero il corpo ma soprattutto la psiche.

Gli avvocati definirono Young come una persona dal temperamento terribile. Uno dei due difensori di Young, l'appena ventisettenne James Martin MacInnis, ebbe in seguito una carriera brillante. MacInnis e sua moglie Edith morirono nel 1979, in un incidente d'auto causato da un guidatore in stato di ebbrezza[4].

Young rimase ad Alcatraz fino al '48, dopo di che fu trasferito al Centro Medico Federale per Prigionieri di Springfield, Missouri. Nel 1954, per terminare il periodo di detenzione dovuto all'omicidio del 1933, fu portato al Penitenziario Statale di Washington dove fu recluso fino al 1972. Rilasciato sulla parola, scomparve.

La storia di Henri Young ad Alcatraz è stata resa popolare dalla ricostruzione, in maniera romanzata, oggetto del film L'isola dell'ingiustizia - Alcatraz.

Differenze tra film e fatti realmente accaduti[modifica | modifica sorgente]

Nel film L'isola dell'ingiustizia - Alcatraz, l'omonima prigione è stata ritratta come un luogo di sola tortura per il carcerato Henri Young, ma questa ed altre cose non sono pienamente rispondenti al vero. Con certezza si sa che:

  • Young giunse ad Alcatraz dopo aver girato altri carceri e a seguito di diversi crimini, primo fra i quali il narrato furto di 5 dollari;
  • a Young non fu tagliato un tendine di Achille per prevenire fughe future;
  • Rufus McCain venne colpito a morte non nella mensa ma nella sartoria della prigione;
  • l'avvocato difensore di Young non si chiamava James Stamphill, ma James Martin MacInnis e aveva 27 anni all'epoca, non 24;
  • Young sopravvisse almeno fino al 1972, dunque non morì suicidandosi in una cella d'isolamento di Alcatraz nel 1942, così come non scrisse la parola "Vittoria" sul pavimento della cella.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Henri Young. URL consultato il 21-11-2013.
  2. ^ (EN) A Brief History of Alcatraz. URL consultato il 21-11-2013.
  3. ^ (EN) Henri Young—Alcatraz Killing. URL consultato il 21-11-2013.
  4. ^ (EN) The Final Argument of James Martin MacInnis, 12-7-2007. URL consultato il 21-11-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie