Hendrik Hamel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hendrik Hamel

Hendrik Hamel (Gorinchem, 1630Gorinchem, 1692) è stato un esploratore olandese.

Era il primo europeano che scrisse una descrizione della Corea, pubblicata nel 1668. Quasi dimenticato nel suo paese natale, Hamel è sempre abbastanza conosciuto nella Corea del Sud.

Nel 1653 Hamel, contabile della Compagnia Olandese delle Indie Orientali (VOC), era uno dei 36 sopravviventi al naufragio della nave "Sperwer" (Sparviero) sulla costa dell'isola Jeju. I Coreani non permisero a Hamel e ai suoi compagni di continuare il loro viaggio per Nagasaki in Giappone: i neerlandesi si videro costretti a rimanere nella Corea presso la corte del re, con una certa libertà. Tuttavia, dopo tredici anni, Hamel e sette altri neerlandesi decisero di fuggire verso la base commerciale della VOC a Nagasaki (Deshima).

Il giornale del viaggio di Hamel fu pubblicato nel 1668, e fu per più di due secoli il solo documento conosciuto in occidente che descriveva la Corea.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Hendrik Hamel, Il naufragio dello Sparviero e la descrizione del regno di Corea (1653-1666), Milano 2003.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 44421223 LCCN: n85154560

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie