Hemigymnus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hemigymnus
Hemigymnus fasciatus.jpg
Hemigymnus fasciatus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Gnathostomata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Labridae
Genere Hemigymnus
Günther, 1861
H. melapterus

Hemigymnus Günther, 1861 è un genere di pesci di acqua salata appartenenti alla famiglia Labridae.

Habitat e Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Questi pesci provengono dalle barriere coralline dell'oceano Indiano e dell'oceano Pacifico[1].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presentano un corpo tozzo, piuttosto compresso lateralmente e di forma ovale. La testa è grande ed il dorso è arcuato. La livrea varia notevolmente durante la vita del pesce[2], ma nei maschi adulti la testa è ricoperta da disegni colorati dai contorni irregolari[3]. Non superano i 80[2]-90[3] cm di lunghezza.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Hanno una dieta composta prevalentemente da invertebrati marini.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

In questo genere sono riconosciute soltanto 2 specie[1]:

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

La lista rossa IUCN classifica queste due specie come "a rischio minimo" (LC) perché a parte la pesca per l'acquariofilia non sono note minacce[4]. Comunque la pesca di H. melapterus è regolamentata per evitare che diventi troppo frequente[5].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b FishBase, scheda sul genere Hemigymnus. URL consultato il 29.10.13.
  2. ^ a b (EN) H. fasciatus in FishBase. URL consultato il 29.10.13.
  3. ^ a b (EN) H. melapterus in FishBase. URL consultato il 29.10.13.
  4. ^ (EN) Choat, JH, Pollard, D. & Myers, R, H. fasciatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  5. ^ (EN) Shea, S., Liu, M., Sadovy, Y., Craig, MT & Rocha, LA, H. melapterus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]