Helluland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le diverse rotte seguite da alcuni personaggi delle saghe islandesi, soprattutto quelle di Erik il Rosso e dei Groenlandesi. I nomi sono versioni in inglese moderno degli antichi nomi norvegesi.

Helluland è il nome dato a una delle tre isole scoperte dall'esploratore islandese Leifr Eiríksson intorno al 1000 che corrisponde circa alla parte meridionale dell'Isola Baffin nel Nunavut in Canada. Di Helluland si trova nella Saga di Erik il Rosso e nella Grœnlendinga saga) come terra delle pietre piatte (da cui deriva il nome "Helluland" o "Terra delle Pietre Piatte").

Dai testimoni della saga, gli esploratori Norsemen ebbero contatti con la cultura Dorset della regione, che vennero definiti dagli esploratori skræling (termine che significa barbari).

Helluland fu la prima delle tre isole visitate da Leifr Eiríksson: l'esploratore decise di non fondare nessuna colonia perché il territorio era inospitale, così continuò verso Markland (probabilmente la costa orientale del Labrador) e verso la più ospitale Vinland (forse l'odierna Terranova o altre zone ancora più a sud).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]