Hellraiser - La stirpe maledetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Hellraiser 4: La stirpe maledetta)
Hellraiser - La stirpe maledetta
Titolo originale Hellraiser: Bloodline
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1996
Durata 86 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore
Regia Alan Smithee, Kevin Yagher
Soggetto Peter Atkins
Sceneggiatura Peter Atkins
Produttore Clive Barker
Fotografia Gerry Lively
Montaggio Randy Bricker, Rod Dean, Jim Prior
Musiche Daniel Licht
Scenografia Ivo Cristante
Costumi Dayna Cussler, Eileen Kennedy
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Episodi

Preceduto da Hellraiser III - Inferno sulla città (1992)
Succeduto da Hellraiser 5: Inferno (2000)

Hellraiser - La stirpe maledetta (Hellraiser: Bloodline) è un film horror del 1996 diretto da Alan Smithee. Dietro allo pseudonimo Alan Smithee c'è il regista Kevin Yagher. Il budget del film era di 4,000,000 di dollari e ne incassò 9,336,886.

Realizzato per iniziativa di Doug Bradley, deciso a non far terminare la saga, annunciando un progetto che garantisca l'uscita periodica di un episodio. Accompagnò personalmente tutte le anteprime nei più importanti festival con una presentazione dal vivo, così pure al XVI Fantafestival il 23 giugno 1996 ore 20,30 al Multisala Savoy di Roma.

Tutti i seguenti capitoli di Hellraiser uscirono direttamente su DVD.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nell'anno 2127 l'ingegnere Paul Merchant si trova sulla stazione spaziale e prepara una trappola per i Cenobiti, per potersi vendicare; tutti i suoi avi sono infatti stati uccisi dai Cenobiti. Il suo obiettivo è eliminarli tutti con la sua costruzione.

Una squadra speciale viene inviata dalla terra per fermare Merchant ed impedirgli di aprire le porte dell'inferno, ma arrivano troppo tardi. Ci sarà uno scontro sanguinoso mentre Merchant racconta la storia dei suoi avi all'ufficiale Rimmer.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema