Hello (compagnia aerea)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hello
Hello Airbus A320 Petrov.jpg
Compagnia aerea charter
Codice IATA HW
Codice ICAO FHE
Identificativo di chiamata FLYHELLO
Inizio operazioni di volo 6 agosto 2004
Fine operazioni di volo 21 ottobre 2012
Descrizione
Basi
Flotta 4
Destinazioni 26
Azienda
Tipo azienda Società per azioni
Fondazione 2004 a Basilea
Chiusura 21 ottobre 2012
Stato Svizzera Svizzera
Sede Basilea
Persone chiave
  • Moritz Suter (Fondatore)
  • Robert Somers (CEO)
Dipendenti 140  (2012)
Slogan Welcome on board
Sito web www.hello.ch
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Hello AG, operativa come Hello, era una compagnia aerea charter con sede a Basilea, in Svizzera. Operava servizi di volo nelle destinazioni di vacanza nel Mediterraneo e nel Nord Africa ed è anche un operatore wet lease. Le sue basi principali erano l'Aeroporto di Basilea-Mulhouse-Friburgo e l'Aeroporto di Zurigo-Kloten[1]

Il quartier generale della compagnia aerea si trovava nell'area dell'Aviazione Generale nell'Aeroporto di Basilea-Mulhouse-Friburgo[2]

Era interamente controllata da Moritz Suter e, al momento del fallimento, aveva 140 dipendenti.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia aerea è stata fondata nel 2003 a Basilea, in Svizzera da Moritz Suter. Hello ha avviato l'attività il 6 agosto 2004. In origine era destinato ad essere un vettore regionale, ma è stato rilanciato il 1º maggio 2005 come compagnia di voli charter.[4]

Nel Regno Unito Hello operava anche con il marchio BritishJET, ma nel 2008 quest'ultima cessò le attività di volo.

Il 21 ottobre 2012 Hello cessa tutte le attività di volo a causa di un mancato contratto con TUI, grande tour operator tedesco e di due mancati pagamenti da operatori francesi, oltre che dall'elevato costo del carburante del periodo.[5]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta di Hello, al momento del fallimento, includeva i seguenti aeromobili con un'età media di 13,6 anni:[6]

Flotta di Hello
Aeromobile In Flotta Passeggeri
(Economica)
Airbus A320-200 4 174

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Da Basilea/Mulhouse[modifica | modifica wikitesto]

Da Zurigo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Directory: World Airlines in Flight International, 3 aprile 2007, p. 90.
  2. ^ Hello Location
  3. ^ Hello History (bottom of page)
  4. ^ Hello History
  5. ^ Hello sospende tutti i voli
  6. ^ Hello Fleet

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]