Heinrich Wilhelm Schott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Xanthosoma roseum Schott. Schott scrisse numerose opere scientifiche dedicate alle Araceae di cui descrisse numerosi generi e specie.

Heinrich Wilhelm Schott (Brno, 7 gennaio 1794Vienna, 5 marzo 1865) è stato un botanico austriaco.

Rinomato specialista della famiglia delle Araceae a lui si deve la descrizione di vari generi e specie di aroidee, tra le quali si annoverano alcune tra le piante più note ed economicamente più importanti di quella famiglia.

Dal 1817 al 1821 partecipò alla Spedizione Austriaca in Brasile e dal 1828 fu nominato giardiniere della corte di Vienna.

Dal 1845, Schott diresse i giardini e lo zoo dell'imperatore, trasformandoli nel 1852 nel parco del Palazzo di Schönbrunn seguendo la moda dei giardinieri inglesi.

Studiò inoltre la flora delle Alpi e creò un Giardino Alpino nel Palazzo del Belvedere.

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]



Schott è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Heinrich Wilhelm Schott.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.

Controllo di autorità VIAF: 52124742 LCCN: n87825407