Heineken Cup 2005-2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heineken Cup 2005-2006
Competizione Heineken Cup
Sport Rugby union pictogram.svg Rugby a 15
Edizione 11ª
Organizzatore European Rugby Cup
Date dal 21 ottobre 2005
al 20 maggio 2006
Luogo Europa Europa
Partecipanti 24
Sede finale Millennium Stadium
(Regno Unito Cardiff)
74.534 spettatori
Risultati
Vincitore Munster Munster
(1º titolo)
Statistiche
Incontri disputati 79
Pubblico 964 863
(12 213 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2004-2005 2006-2007 Right arrow.svg

La Heineken Cup 2005-06 fu l'11ª edizione della coppa d'Europa di rugby XV per club.

Disputatasi tra ottobre 2005 e maggio 2006 tra 24 club europei provenienti da Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia, si tenne secondo la forma consueta a 6 gironi per determinare le otto squadre della fase finale a eliminazione (le sei vincitrici di ciascun girone più le migliori seconde classificate). In tale fase si adottò il sistema di punteggio dell'Emisfero Sud, con 4 punti per la vittoria, 2 per il pareggio e i punti di bonus, uno a partita per le squadre che marcassero almeno quattro mete più un ulteriore per la squadra sconfitta che eventualmente perdesse con meno di 8 punti di scarto.

Il 24° club uscì dallo spareggio italo-celtico, introdotto in tale edizione della Coppa per stabilire chi, tra la prima squadra non qualificata della Celtic League e l'analoga del campionato italiano, dovesse partecipare alla competizione. Il primo spareggio si tenne tra il Viadana, miglior semifinalista perdente del campionato italiano 2004/05, e il Cardiff Blues, primo tra i club gallesi non qualificatisi, e fu vinto da questi ultimi[1].

In tale edizione della Coppa debuttò pure un direttore di gara italiano, Carlo Damasco, che il 14 gennaio 2006 diresse il suo primo incontro di Heineken Cup (anche se già dal 2002 arbitrava in Challenge Cup, la competizione cadetta) tra Ospreys e Clermont a Swansea[2].

I campioni uscenti del Tolosa, pur avendo disputato un'ottima prima fase (la squadra risultò essere la prima delle qualificate al turno a eliminazione), nel confronto interno dei quarti di finale contro il Biarritz, a sua volta ultimo tra le squadre che passarono il primo turno, furono sconfitti. Fu proprio la formazione franco-basca ad arrivare in finale, sconfitta 19-23 dal Munster, che portò in Irlanda per la seconda vola il titolo di campione d'Europa per club.

Spareggio italo-celtico[modifica | modifica wikitesto]

Il primo spareggio italo-celtico si tenne a Brescia tra Viadana e Cardiff Blues; i gallesi si imposero nettamente 38-9.


Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Girone 1[modifica | modifica wikitesto]













Classifica girone 1[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P Mt P+ P- B PT
Munster Munster 6 5 0 1 22 186 87 99 3 23
Sale Sharks Sale Sharks 6 5 0 1 17 159 84 75 3 23
Newport G.D. Newport G.D. 6 1 0 5 14 99 168 -69 2 6
Castres Castres 6 1 0 5 8 90 195 -105 2 6

Girone 2[modifica | modifica wikitesto]













Classifica girone 2[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P Mt P+ P- B PT
Perpignano Perpignano 6 5 0 1 20 160 52 108 3 23
Leeds Leeds 6 4 0 2 19 143 91 52 4 20
Cardiff Blues Cardiff Blues 6 3 0 3 16 128 145 -17 3 15
Calvisano Calvisano 6 0 0 6 4 48 191 -143 0 0

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]













Classifica girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P Mt P+ P- B PT
Leicester Leicester 6 5 0 1 19 179 111 68 4 24
Stade français Stade français 6 4 0 2 16 150 98 52 4 20
Ospreys Ospreys 6 2 0 4 90 9 146 -56 1 9
Clermont Clermont 6 1 0 5 136 14 200 -64 2 6

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]













Classifica girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P Mt P+ P- B PT
Biarritz Biarritz 6 5 0 1 24 182 93 89 4 24
Saracens Saracens 6 4 0 2 12 128 129 -1 1 17
Ulster Ulster 6 3 0 3 15 126 111 15 2 14
Benetton Treviso Benetton Treviso 6 0 0 6 13 104 207 -103 3 3

Girone 5[modifica | modifica wikitesto]













Classifica girone 5[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P Mt P+ P- B PT
Bath Bath 6 5 0 1 18 166 111 55 3 23
Leinster Leinster 6 4 0 2 28 214 124 90 6 22
Bourgoin-Jallieu Bourgoin-Jallieu 6 2 0 4 9 109 195 -86 1 9
Glasgow Glasgow 6 1 0 5 16 131 190 -59 2 6

Girone 6[modifica | modifica wikitesto]













Classifica girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Squadra G V N P Mt P+ P- B PT
Tolosa Tolosa 6 5 1 0 22 188 124 64 3 25
Wasps Wasps 6 2 1 3 18 173 118 55 4 14
Scarlets Scarlets 6 2 0 4 18 152 206 -54 4 12
Edimburgo Edimburgo 6 2 0 4 14 121 186 -65 3 11

Ordine di qualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Ordine Squadra Pt Mt Diff
Vincitrici di girone
1 Tolosa Tolosa 25 22 +64
2 Biarritz Biarritz 24 24 +89
3 Leicester Leicester 24 19 +68
4 Munster Munster 23 22 +99
5 Perpignano Perpignano 23 20 +108
6 Bath Bath 23 18 +55
Seconde classificate
7 Sale Sharks Sale Sharks 23 17 +75
8 Leinster Leinster 22 28 +90
- Leeds Leeds 20 19 +52
- Stade français Stade français 20 16 +52
- Saracens Saracens 14 18 +55
- Wasps Wasps 14 18 +55

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]





Semifinali[modifica | modifica wikitesto]



Finale[modifica | modifica wikitesto]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cardiff Snatch Final Heineken Cup Spot. URL consultato il 30 luglio 2009.
  2. ^ (EN) Ospreys salvage some Pride. URL consultato il 6 agosto 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby