Heiko Vogel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heiko Vogel
Dati biografici
Nazionalità Germania Germania
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Giovanili


TuS Wachenheim
FC 08 Hassloch
Squadre di club1
SV Edenkoben
Carriera da allenatore
1998-2007 Bayern Monaco Bayern Monaco U-10, U-13, U-15, U-17
2007-2009 Ingolstadt 04 Ingolstadt 04 Vice
2009-2011 Basilea Basilea Vice
2011-2012 Basilea Basilea
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 ottobre 2011

Heiko Vogel (Bad Dürkheim, 21 novembre 1975) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Come giocatore crebbe nel Wachenheim e nell'Hassloch per poi giocare nell'Edenkoben.

Inizia la sua più fortunata carriera da allenatore nel 1998 nelle giovanili del Bayern Monaco dove allena le formazioni Under-10, Under-13, Under-16 e Under-17. Nel 2007 viene chiamato a fare il vice-allenatore del FC Ingolstadt 04 dove, nell'annata 2008-2009, assiste Thorsten Fink. Nel 2009 segue Fink al Basilea dove vincono due campionati e una Coppa Svizzera.

Il 13 ottobre 2011 sostituisce momentaneamente Fink, passato all'Amburgo.[1] Il 7 dicembre seguente porta la squadra svizzera a una storica promozione agli ottavi di Champions League come seconda classificato nel girone dietro al Benfica, grazie alla clamorosa vittoria interna per 2-1 contro il Manchester United. Il 12 dicembre gli viene così rinnovato il contratto fino al 30 giugno 2014.[2]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Basilea: 2011-2012
Basilea: 2011-12

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DE) Heiko Vogel in FussballDaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH.

Note[modifica | modifica sorgente]