Heather Vandeven

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heather Vandeven
Heather Vandeven
Dati biografici
Nome Heather Vandeven
Data di nascita 6 settembre 1981 (32 anni)
Luogo di nascita Hollywood
Stati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza 173 cm
Peso 52 kg
Colore bianca
Capelli biondi
Seno naturale no
Misure 34C-26-36
Dati professionali
Altri pseudonimi Heather Vuur
Film girati 15
Sito ufficiale

Heather Vandeven (Los Angeles, 6 settembre 1981) è una modella, attrice e pornostar statunitense.

È stata scelta dalla rivista Penthouse come Pet of the Month nel Gennaio 2006 e Pet of the Year nel 2007.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Heather nasce a Hollywood, Los Angeles e frequenta le scuole superiori a Santa Rosa (California). Aveva un fisico molto atletico, riuscendo a correre la distanza di un miglio in sette minuti ed inoltre passava molto tempo sullo skateboard. Tuttavia il suo fisico ha avuto uno sviluppo tardivo, cominciando a svilupparsi dall'età di 15 anni, al punto di confessare che utilizzava reggiseni imbottiti. Dopo aver conseguito il diploma all'età di 17 anni, Heather ha servito l'esercito americano per due anni e mezzo, dove ha lavorato nel reparto ispezioni degli alimenti. Ha una laurea in pedagogia presso la Southern Illinois University e ha lavorato per un Master in Nutrizione nell'autunno del 2006.[1]

Heather Vandeven è stata nominata Penthouse Pet of the Month nel gennaio 2006, e poi è stata scelta come Pet of the Year per il 2007. Nell'Agosto 2007, è apparsa nel programma televisivo On the Lot sul canale FOX nel cortometraggio di Adam Stein Army Guy.[2]

Heather appare come fidanzata di un giocatore-pugile nel ruolo dell'inviata di un documentario nel gioco Don King Presents: Prizefighter della 2K Sports, uscito in America il 10 giugno 2008.[3] Inoltre appare nel ruolo di se stessa nella commedia del 2008 College, con Valentina Vaughn.

Heather Vandeven faceva parte del Team Penthouse in Drambuie Pursuit il cui scopo era compiere 4 percorsi attraverso le Highlands scozzesi.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Luke Ford, Biographical notes including an interview (with audio), lukeisback.com, 16 settembre 2006. URL consultato il 6 maggio 2007.
  2. ^ Films from On the Lot, Adam Stein.com. URL consultato il 21 marzo 2008.
  3. ^ Sportgamer.com
  4. ^ (EN) Drambuie Pursuit Highlanders, pp. 1. URL consultato il 24 novembre 2008.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]