Heather Langenkamp

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heather Langenkamp nel 2008

Heather Langenkamp (Tulsa, 17 luglio 1964) è un'attrice statunitense, principalmente nota per aver interpretato Nancy Thompson in due capitoli della serie Nightmare, e se stessa in un terzo capitolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mentre frequentava il liceo a Washington DC, prima di iniziare gli studi presso la Standford University e laurearsi in letteratura russa, Heather si fermò di passaggio nella città di Tulsa, per salutare i suoi genitori. Il regista Francis Ford Coppola era in città per le riprese de I ragazzi della 56ª strada. Notò il talento di Heather e la scritturò per un piccolo ruolo nel film. Tuttavia le scene da lei girate furono soppresse in sede di montaggio.

Da quando si è trasferita a Los Angeles Heather ha interpretato il film Nickel Mountain, tratto dal romanzo bestseller di John Gardner, e il film Passions, al fianco di Lindsay Wagner, Richard Crenna e Joanne Woodward.

Diviene nota per il ruolo di Nancy nella saga horror di Nightmare, interpretato nel primo, nel terzo e nell'ultimo capitolo della saga. L'attrice è anche nota per essere apparsa nella sit-com Genitori in blue jeans e per essere stata una della protagoniste del suo spin-off Dieci sono pochi.

Nel 2004 ha fatto parte dello staff di produzione de L'alba dei morti viventi e ha lavorato come truccatrice per il film Un'impresa da Dio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 209572 LCCN: no99019987