Heather Donahue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Heather Donahue (Upper Darby, 22 dicembre 1974) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Heather è nata ad Upper Darby, Pennsylvania, da Joan e James Donahue, rispettivamente direttrice d'ufficio e tipografo[1]. Dopo aver imparato a leggere precocemente rispetto agli altri bambini, ha recitato in diversi musical e recite organizzate dalla scuola elementare. Successivamente, ha frequentato la scuola superiore Upper Darby, dalla quale si è diplomata nel 1991, e il Programma di Conservatorio della University of the Arts di Filadelfia, dalla quale si è laureata nel 1995. Durante il periodo del liceo, inoltre, ha frequentato dei corsi di recitazione alla Lawrence Street Theater School. Appena laureata, ha iniziato a lavorare nel teatro regionale di Philadelphia insieme ad una compagnia di attori conosciuta come Collision Theory, con il quale ha realizzato dei documentari molto simili allo stile di quelli del film The Blair Witch Project.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Nel 1997, Heather è stata scelta, insieme ad altri due attori esordienti, per recitare come protagonista nel famoso horror The Blair Witch Project. Tuttavia, la reazione al film da parte del pubblico le ha causato non pochi problemi, tra i quali un incidente stradale nel quale alcune persone hanno fatto uscire la sua auto fuori strada[2]. Successivamente, Heather ha recitato nella miniserie televisiva Taken, storia di rapimenti alieni prodotta da Steven Spielberg. L'attrice, inoltre, ha partecipato ad alcuni spot televisivi per la catena di ristoranti Steak n Shake, ed ha recitato nel film horror The Morgue.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Biografia di Heather Donahue (1974-), Filmreference.com
  2. ^ Walter Chaw, Donna stregonesca: Film Freak Central intervista l'attrice Heather Donahue, 12 luglio 2003. URL consultato il 2 dicembre 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 60235234 LCCN: no99080030