Heartbreakers - Vizio di famiglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heartbreakers - Vizio di famiglia
Heartbreakers, vizio di famiglia.JPG
Page (Jennifer Love Hewitt) e Max (Sigourney Weaver)
Titolo originale Heartbreakers
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 2001
Durata 123 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere commedia romantica
Regia David Mirkin
Soggetto Robert Dunn, Paul Guay, Stephen Mazur
Sceneggiatura Robert Dunn, Paul Guay
Produttore John Davis, Irving Ong
Produttore esecutivo Hadeel Reda, Gary Smith
Casa di produzione Metro-Goldwyn-Mayer, Davis Entertainment, Rai Cinema
Distribuzione (Italia) 01 Distribution [1]
Fotografia Dean Semler
Montaggio William Steinkamp
Musiche John Debney, Danny Elfman
Scenografia Lilly Kilvert
Costumi Gary Jones
Trucco John Blake, Jay Cannistraci
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Heartbreakers - Vizio di famiglia (Heartbreakers) è un film del 2001 diretto da David Mirkin, con Sigourney Weaver e Jennifer Love Hewitt.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Max (Maxine[2]) e Page, sono madre e figlia, esperte nel circuire uomini facoltosi. Max riesce sempre a farsi sposare, mentre Page ha il compito di sedurre i "patrigni" in modo che la madre possa ottenere un veloce e redditizio divorzio. Ma non tutto fila secondo i piani. Un agente del fisco (che, si scoprirà dopo, è stato ingaggiato da Max) avvisa le due donne di avere un debito con lo Stato. Con gli ultimi 1300 dollari rimasti, vanno in una località esclusiva, piena di ricchi scapoli. Max sceglie un vecchio che ama fumare e si finge una donna russa, Ulga Yevanova [3]. Incontrerà un ostacolo, la domestica, che però subito riuscirà a mandare via. Page, invece, decide di dividersi dalla madre e cerca così di far innamorare di lei un quarantenne che vive ancora con la madre, ma si ritrova ad amare il proprietario di un bar sulla spiaggia. Quando scopre che gli vogliono dare 3 milioni di dollari per vendere il locale, Page lascia perdere il suo vecchio obiettivo e ammalia il giovane imprenditore. Ma finisce per innamorarsene e Max lo scopre, costringendola a lasciare il suo ragazzo. L'obiettivo scelto da Max muore poco dopo la proposta di matrimonio e così mamma e figlia rimangono senza possibilità. A complicare le cose è l'arrivo dell'ultimo marito di Max, che l'ama ancora, nonostante il matrimonio sia durato solo 17 ore.

Altre informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Location[modifica | modifica wikitesto]

Titoli con cui è stato distribuito in altri Paesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il distributore italiano
  2. ^ Max è in genere un nome maschile, come nome femminile è raro ma molto comune come soprannome. (EN) Vedi link
  3. ^ Vedi (EN) www.moviefone.com
  4. ^ (EN) Riferimento per il budget
  5. ^ Nella locandina usata in varie lingue compare un'analoga scritta: "Attenzione: curve pericolose!"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema