Heart of Darkness (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heart Of Darkness
Sviluppo Amazing Studio
Pubblicazione Interplay
Ideazione Eric Chahi
Data di pubblicazione 1998
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Microsoft Windows, PlayStation
Fascia di età ELSPA: 3+
ESRB: E
OFLC (AU): G8+
USK: 12
Periferiche di input Tastiera, mouse, gamepad, joystick

Heart Of Darkness è un videogioco a piattaforme sviluppato da Amazing Studio, ideato da Eric Chahi e pubblicato dalla Interplay per Microsoft Windows e Playstation nel 1998.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia del gioco racconta di Andy, un ragazzino un po' vivace, dotato di una enorme fantasia. Un giorno, punito dal severo maestro per essersi addormentato in classe durante la lezione, fugge da scuola assieme al suo fedele cagnolino Whiskey. I due passano il pomeriggio sulla collinetta del parco cittadino, aspettando l'imminente eclissi. Al calar delle tenebre però, una mano scheletrica afferra Whiskey e lo trascina con sé nell'oscurità. Andy, spaventato ma determinato a riprendere il suo amato cane, corre verso la sua capanna/base sull'albero e parte per l'avventura. Durante il gioco (che inizia in questo punto, al termine del filmato introduttivo) Andy scoprirà che il suo cane è stato rapito dalle creature d'ombra che abitano le Darklands, le terre oscure, il paesaggio che circonda il Cuore delle Tenebre, dove dimora il Master of Darkness, signore dell'oscurità. Andy dovrà affrontare le forze oscure, annientandole con il suo fedele fucile laser (semplicemente una torcia elettrica, ottimo per uccidere nemici fatti d'ombra), fino a sfidare il terribile Master of Darkness. Alla fine del gioco, Andy si ritroverà nel buio della sua cameretta, sospettando (e facendo sospettare al giocatore) di essersi sognato tutto. Ma...

Struttura del gioco[modifica | modifica sorgente]

Tipico platform due dimensioni, ben definito e con ritocchi in 3D che fanno apparire la scena in rilievo, il gioco è semplice ma ben costruito, ricco di "sparatorie" a colpi di laser, fughe e tranelli da evitare, tutto ben guarnito dai divertenti filmati d'inizio livello. Gioco a prima vista indirizzato a giocatori più piccoli, in realtà riserva qualche "tocco" da adulto, tipo le morti un po' brutali di Andy a gioco fallito. Per combattere all'inizio Andy userà il suo cannone al plasma ma poi un mostro delle tenebre divorerà quest'ultimo. Col progredire del gioco, si troverà un meteorite che dona, a chi lo tocca, dei poteri che Andy può usare per sconfiggere i nemici e rimuovere alcuni ostacoli.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi