Haziratu'l-Quds

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Haziratu'l-Quds è il nome con cui i Bahai indicano l'edificio che ospita il centro amministrativo bahai, sia locale che regionale o nazionale[1].

Casa Universale di Giustizia Bahai, Haifa

Shoghi Effendi, il Custode della Fede Bahai, scrisse che ogni Haziratu'l-Quds debba avere una segreteria, una tesoreria, una biblioteca, un ufficio editoriale, una sala assembleare, una sala consiliare e dei locali per ospitare i pellegrini.

Stabilì altresì che le sue funzioni devono essere complementari a quelle del tempio bahai e auspicò che entrambi gli edifici siano costruiti nello stesso sito[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Moojan Momen, Haziratu'l-Quds.
  2. ^ Bahá'í World Centre, Unpublished compilation on Haziratu'l-Quds and Mashriqu'l-Adhkar.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Bahai Portale Bahai: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bahai