Hazelia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hazelia
Stato di conservazione: Fossile
Immagine di Hazelia mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Porifera
Classe Demospongea
Sottoclasse Clavaxinellida
Ordine Protomonaxonida
Famiglia Hazeliidae
Genere Hazelia

Hazelia (Walcott, 1920) è un genere fossile di spugne cornee del Cambriano medio, rinvenuto nelle formazioni geologiche della Cina (Yunnan), del Canada (Columbia Britannica) e degli U.S.A. (Utah).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Erano spugne marine di forma variabile da tubolare a conica, frondose, ramificate, con la base ristretta e la parte superiore progressivamente espansa. La struttura scheletrica era composta sia da fibre di spongina anastomizzate (disposte parallelamente alla superficie del corpo) sia da spicole monoassone[non chiaro] disposte tangenzialmente e che formavano un sottile strato protettivo. Erano presenti piccoli canali posizionati parallelamente alle fibre.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • C. D. Walcott 1920: "Middle cambrian spongiae". Cambrian geology and paleontology IV. Smithsonian miscellaneous collections volume 67, numero. 6, pagg. 261-364.
  • R. C. Moore & al. 2004: "Treatise on invertebrate paleontoloy" Part E, Porifera (revised). Paleontological Institute of the University of Kansas.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]