Hawaiʻi Maritime Center

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hawaiʻi Maritime Center
L'Hawaii Maritime Center con la Falls of Clyde nel 2007
L'Hawaii Maritime Center con la Falls of Clyde nel 2007
Tipo marittimo
Data fondazione 1988 (chiuso nel 2009)
Fondatori Museo Bishop
Indirizzo Molo 7, Porto di Honolulu, Hawaii

L'Hawaiʻi Maritime Center è stato un museo marino di Honolulu, il principale del suo genere nello Stato delle Hawaii.

Fondato nel 1988, era amministrato dal Museo Bishop, che ne ha decretato la chiusura, per ragioni di contenimento dei costi[1], a partire dal 1º maggio 2009.[2]. Si trovava presso il molo 7 del porto di Honolulu, presso l'Alhoa Tower.

La struttura aveva ospitato la Falls of Clyde, uno dei National Historic Landmark[3], ultima petroliera a vela rimasta al mondo, che nel 2007 era però stata venduta, poiché il museo non aveva potuto far fronte alla necessaria ristrutturazione.[1]

Le altre attrazioni principali erano la Kalakaua Boat House (dal re David Kalakaua), che ospitava 30 imbarcazioni[4] di tutti i periodi storici[3] e la Hōkūleʻa[4], riproduzione di una tradizionale imbarcazione polinesiana che nel 1976 compì la traversata dalle Hawaii a Tahiti[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Rosemarie Bernardo, Bishop Museum cuts staff, hours, Star Bullettin, 11-04-2009. URL consultato il 01-06-2010.
  2. ^ (EN) The Hawaii Maritime Center, Bishop Museum. URL consultato il 01-06-2010.
  3. ^ a b (EN) Hawaiʻi Maritime Center. URL consultato il 01-06-2010.
  4. ^ a b (EN) Ohau attractions Hawaii Maritime Center, LA Times. URL consultato il 01-06-2010.
  5. ^ Sud Pacifico, sogno e realtà. URL consultato il 01-06-2010.