Haujobb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Haujobb
Haujobb live, Planet Myer Day 12, Januar 2014
Haujobb live, Planet Myer Day 12, Januar 2014
Paese d'origine Germania Germania
Genere Musica elettronica
Electro-industrial
Periodo di attività 2000 – in attività
Album pubblicati 15
Sito web

Haujobb è un progetto musicale tedesco il cui contenuto è essenzialmente appartenente alla musica elettronica, dall'elettro-industrial alla IDM fino alla techno. Essi sono considerati un punto d'incontro apportando alcune forme di elettronica nel mondo della musica industriale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Haujobb si formò nel 1993 da Daniel Myer, Dejan Samardzic, e Björn Junemann, prendendo il nome dal film Blade Runner come la traduzione di "skin job". Hanno firmato per la Off-beat Records, che cominciò a distribuire la loro musica in Nord America via Pendragon Records. Il 1995 vide l'uscita dalla band di Björn, e la formazione consisteva in Daniel e Dejan. Dopo che la Metropolis Records acquistò Pendragon, i due musicisti poterono far pubblicare la loro musica ad una cerchia più vasta di fan nel Nord America, rimanendo costantemente popolari in Europa nell'ambito della musica EBM Electronic body music.

Oggi, sia Daniel Myer che Dejan Samardzic registrano musica con il nome di Haujobb, e Myer ha diversi altri progetti personali, incluso l'architettura, Clear Vision e Newt. Myer, assieme alla cantante di Claire Voyant Victoria Lloyd, forma gli HMB.

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale del gruppo, Haujobb stanno attualmente lavorando ad un nuovo album che si intitola "New World March" che si avvarrà dell'uso di più hardware, chitarre, batterie, ed effetti sonori comparati al software basato su Vertical Theory del 2003. Non è ancora stata detta la data di pubblicazione anche se alcuni esempi possono essere scaricati dal sito della band.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Haujobb, Blackfield Festival 2014
Daniel Myer

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

Raccolte[modifica | modifica sorgente]

  • 1997 - From Homes to Planets

EP[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]