Harry Callaghan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Harry Callaghan
L'ispettore Callaghan e la sua 44 Magnum
L'ispettore Callaghan e la sua 44 Magnum
Saga Ispettore Callaghan
Soprannome Harry la carogna ("Dirty Harry")
Autore Harry Julian Fink e Rita M. Fink
1ª app. in Ispettore Callaghan: il caso "Scorpio" è tuo!!
Ultima app. in Scommessa con la morte
Interpretato da Clint Eastwood
Voci italiane
Sesso maschile
Data di nascita 3 agosto 1930
Professione ispettore di polizia
Abilità
  • abile tiratore
  • combattimento corpo a corpo
Parenti
  • moglie (deceduta)

Harold Francis Callaghan è un personaggio immaginario creato dal soggettista e sceneggiatore Harry Julian Fink, soprannominato "Dirty Harry" (reso, nel doppiaggio italiano come "Harry la carogna"), protagonista della saga cinematografica poliziesca omonima. Ispettore della polizia di San Francisco, il suo ruolo è sempre stato interpretato dall'attore statunitense Clint Eastwood.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il nome originale è senza la "G" nel cognome, che è stata aggiunta per permettere al pubblico italiano una pronuncia più simile a quella anglofona, in quanto nella lingua italiana la lettera "H" tra due "A" non ha valore fonologico.

Il soprannome "Dirty Harry", nel film Ispettore Callaghan: il caso "Scorpio" è tuo!!, viene tradotto con "Harry la carogna".

La storica frase «Coraggio... fatti ammazzare» , che in Italia è stata usata come titolo del film Sudden Impact, traduzione nel doppiaggio italiano della battuta «Go ahead, make my day» (trad. letterale: "Fatti avanti, dà un senso alla mia giornata"), è al sesto posto assoluto nella classifica dell'AFI relativa.

Storia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Clint Eastwood cita l'ispettore Callaghan nelle sue impronte sull'Hollywood Boulevard

Harry Callaghan nasce a San Francisco nel 1930 ed è internazionalmente noto per essere il "duro" per eccellenza. In polizia è odiato dai suoi colleghi, che gli danno il nomignolo di "Harry la carogna" ("Dirty Harry", in lingua originale), per il fatto di combattere la criminalità con metodi spesso poco ortodossi.

Sebbene in tutte le pellicole ci venga mostrato come un solitario che vive in piccoli appartamenti, nella prima pellicola dice di essere stato sposato, la moglie però è morta in un incidente stradale provocato da un rapinatore in fuga. Della moglie si vede anche una foto nel secondo film.

Armi[modifica | modifica wikitesto]

L'arma preferita dall'ispettore Callaghan è una Smith & Wesson modello 29 calibro 44 Magnum.

Amici[modifica | modifica wikitesto]

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

  • Scorpio: è un folle serial killer assetato di sangue, antagonista del primo film. Uccide due ragazze e un bambino a colpi di fucile e minaccia la città di fare altre vittime se non verrà pagato 100000 dollari. Harry riesce a stanare il colpevole e ad arrestarlo ma viene rilasciato poiché contro di lui si avevano solo prove indiziarie. Per giunta appena uscito mette in cattiva luce l'ispettore pagando un uomo per picchiarlo a sangue ed incolpare lui; liberatosi della sorveglianza prende in ostaggio uno scuolabus minacciando il sindaco di eliminare i bambini dentro se non riceverà la somma richiesta. A questo punto Callaghan decide di agire al di fuori della legalità uccidendo il pazzo.
  • Tenente Neil Briggs: è un superiore di Harry che finge di disapprovare i suoi metodi brutali. In realtà ha fondato con quattro nuove reclute dalla mira infallibile, una squadra della morte che elimina molti criminali senza rispetto per il sistema che vedono solo come un ostacolo per la "giustizia". Offre a Callaghan di unirsi a lui ma egli rifiuta poiché malgrado tutto, ha giurato di difendere il sistema nella speranza che un giorno possa migliorare, inoltre due suoi colleghi e amici sono stati eliminati per portare avanti questo piano. Viene ucciso da Harry con una bomba ed è l'antagonista principale del secondo film.
  • Bobby Maxwell: è un reduce del Vietnam diventato terrorista, apparso nel terzo film. Rapisce il sindaco con alcuni suoi tirapiedi e chiede un grosso riscatto ma perderà la vita ad Alcatraz in uno scontro a fuoco con l'ispettore.
  • Mick: è un viscido delinquente della località balneare di San Paolo che anni prima aveva brutalmente violentato con alcuni amici, Jennifer Spencer e sua sorella. Rendendosi conto che ha già ucciso gli altri per vendicarsi, la raggiunge con due suoi tirapiedi e prima di ucciderla cerca di ripetere l'orrendo spettacolo di anni prima ma Jennifer si ribellerà finché arriverà Callaghan a salvarla. Dopo la sua morte verrà incolpato anche degli altri omicidi.

Citazioni e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • La canzone Dirty Harry, contenuta nell'album del 2005 Demon Days del gruppo musicale dei Gorillaz, è un evidente omaggio al personaggio.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

L'ispettore Callaghan è protagonista di cinque film nell'arco di 17 anni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema