Harry Bates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Harry Bates (Pittsburgh, 9 ottobre 190031 maggio 1981) è stato uno scrittore di fantascienza e curatore editoriale statunitense. È conosciuto per avere scritto molti famosi racconti, tra cui Addio al padrone (1940) da cui è stato tratto il classico del cinema di fantascienza Ultimatum alla Terra (1951).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Pittsburgh in Pennsylvania il 9 ottobre 1900 col nome di Hiram Gilmore Bates III, iniziò le sue attività nel 1930 scrivendo il suo primo racconto, The Hands of Aten, pubblicato nel 1931. Nel 1940 dopo The Experiment of Dr. Sarconi pubblicò Addio al padrone, la sua opera più importante. 13 anni dopo scrisse la sua ultima storia, The Triggered Dimension, pubblicata nel dicembre del 1953 sulla rivista Science Fiction Plus. Morì nel 1981 a 80 anni.

Scrisse anche con gli pseudonimi di Anthony Gilmore (assieme a Desmond W. Hall), H.G. Winter, A.R. Holmes.

È stato il primo direttore della rivista pulp di fantascienza Astounding Stories, dal 1930 al 1933.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Space Hawk- Il falco degli spazi (1952), con Desmond W. Hall, con lo pseudonimo comune Anthony Gilmore (tr. Bruna del Bianco, Urania Arnoldo Mondadori Editore 1954)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27272552 LCCN: no99082693