Harriet, la spia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Harriet, la spia
Harriet,logotitolo.jpg
Logo del film.
Titolo originale Harriet the Spy
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1996
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Bronwen Hughes
Sceneggiatura Douglas Petrie, Theresa Rebeck, Julie Talen, Greg Taylor
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Harriet, la spia (Harriet the Spy) è un film del 1996 diretto da Bronwen Hughes. È tratto dal libro Professione? Spia! di Louise Fitzhugh.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La quindicenne Harriet Welsch vive con i genitori e la nonna, unica a conoscenza che è una giovane spia, ed è la migliore amica di Simon "Sport" Rocque e Janie Gibbs. Quando gli amici scoprono che Harriet è una spia, cominciano a prenderla in giro; alla fine, però, Harriet riesce a far pace con Sport e Janie.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Messa in onda[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha guadagnato negli Stati Uniti 6.601.651 dollari nel primo weekend, con una media di 3.615 dollari per schermo[1]. L'incasso totale è stato di 26.570.048 dollari.

Remake[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 è stato fatto un remake andato in onda su Disney Channel con protagonista Jennifer Stone intitolato Harriet the Spy.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Box Office Mojo: Harriet the Spy. URL consultato il 25 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema