H. Warner Munn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Harold Warner Munn)

Harold Warner Munn (Athol, 5 novembre 1903Tacoma, 10 gennaio 1981) è stato uno scrittore fantasy statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Esordì nel 1925 su Weird Tales, anno in cui inizia a scrivere racconti sui lupi mannari. È opinione comune che a spingerlo verso tale tematica sia stato lo stesso Howard Phillips Lovecraft, suo mentore, tanto che si ritiene che molti suoi scritti sono stati, se non in parte scritti, almeno revisionati dal Solitario di Providence.

Un esempio di tale tesi è certamente Stirpe di Lupo, breve romanzo su un'entità aliena mutaforma assetata di vendetta contro il genere umano.

Dal 1931 al 1966 Munn rimane totalmente inattivo a causa delle pressioni della famiglia e di un secondo lavoro.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Nella sua carriera si contano un corposo poema su Giovanna d'Arco e una serie di romanzi sulla figura di Merlino e la leggenda della Tavola Rotonda. In Italia, oltre a Stirpe di Lupo, è stato pubblicato anche Il dormiente e il veggente, estratto dal romanzo King of the World's Edge, primo del suo ciclo arturiano, nell'antologia La leggenda di Merlino della Newton&Compton, a cura di Gianni Pilo. La saga continuò su The Ship from Atlantis e Merlin's Ring.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 74413437 LCCN: n79128111