Harold Brazier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Harold Brazier
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi superleggeri
Pesi leggeri
Carriera
Incontri disputati
Totali 124
Vinti (KO) 105 (64)
Persi (KO) 18 (2)
Pareggiati 1
 

Harold Leon Brazier (South Bend, 22 ottobre 1955) è un ex pugile statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Combatté da professionista nella categoria dei pesi leggeri e superleggeri per tre diverse decadi, tra i primi anni 80 e il 2004, anno del suo ritiro. Il suo curriculum vitae riporta ben 124 incontri, così ripartiti: 105 vittorie, 18 sconfitte, 1 pareggio. Tra i suoi principali avversari annoveriamo Roger Mayweather, Pernell Whitaker, Meldrick Taylor, Vince Phillips, Micky Ward, Lloyd Honeyghan, Juan Martin Coggi e Billy Collins. Esordì tra i professionisti il 18 maggio 1982 a Memphis sconfiggendo ai punti sulle 6 riprese contro Lester Groves. Il 6 giugno 1988, in un evento che comprendeva anche gli incontri tra Hearns e Barkley e tra Hill e Hassan, Brazier fu sconfitto da Roger Mayweather in un incontro valevole il titolo WBC dei pesi welter. Un anno dopo fu Juan Martin Coggi a impedirgli di ottenere il titolo dei welter WBA. Il match contro Jose Leo Moreno, disputatosi il 2 ottobre 2004 ad Hinckley, nel Minnesota, perso per Ko tecnico alla quarta delle 8 riprese previste, segnò la conclusione della carriera di Brazier, ormai quarantanovenne.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]