Harlem shake (danza)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Harlem Shake è una danza, originariamente nota come albee, nata ad Harlem nel 1981. L'inventore è un residente di Harlem, noto col soprannome di "Al B" (da qui il nome originale). Divenne popolare nel 2001 grazie al video della canzone "Let's get it" di G. Dep.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Quartiere popolare di Harlem

L'Harlem shake ha origine ad Harlem, New York, nel 1981.[1] Sin dall'inizio ebbe una velocissima diffusione nelle aree metropolitane vicine, e divenne popolare grazie a numerosissimi clip musicali. Il creatore dei passi è un residente di Harlem, soprannominato "Al B"[2] Originariamente venne chiamata "albee" ma, in un secondo momento, al Rucker e ad Harlem stessa venne ribattezzata Harlem shake.[3]

Al B descrive la danza come "a drunken shake anyway, it's an alcoholic shake, but it's fantastic, everybody appreciates it." Sostenne d'essersi ispirato alle mummie dell'antico Egitto, che "non si possono effettivamente muovere, ma solo ondeggiare e scuotere ("to shake, per l'appunto)"[4][5]

Nella cultura di massa[modifica | modifica sorgente]

L'Harlem shake divenne popolare nel 2001, quando G. Dep la utilizzò nel videoclip "Let's Get It".[4][6] Dall'Harlem Shake venne estrapolato in passo così detto "The Chicken Noodle Soup" che, nell'estate del 2006, divenne popolare quando DJ Webstar e Young B l'adottarono in un loro videoclip. Nel marzo 2013 la danza balzò nuovamente alla ribalta, quando una canzone di nome Harlem Shake, originariamente postata su YouTube ad inizio 2012, divenne un Internet meme. Anche se, di fatto, la danza ballata nel video non ha niente a che fare con l'originale[7].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alex Alvarez, What Is This "Harlem Shake" Thing Anyway? in ABC News, 13 febbraio 2013. URL consultato il 17 febbraio 2013.
  2. ^ Michelle Jaworski, What's the Harlem Shake, and why is everyone doing it? in The Daily Dot, The Daily Dot. URL consultato il 17 febbraio 2013.
  3. ^ Inventor of Harlem Shake Interview, Inside Hoops, 13 agosto 2003. URL consultato il 15 febbraio 2013.
  4. ^ a b Harlem Shake dancing videos and lessons, dancejam.com. (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2011).
  5. ^ The Harlem Shake, rapbasement.com, 8 aprile 2008. URL consultato il 15 febbraio 2013.
  6. ^ Jake Crates, EXCLUSIVE: G. Dep Comments On “Harlem Shake” Craze; “It Ain’t Defining Harlem”, AllHipHop.com, 14 febbraio 2013. URL consultato il 22 febbraio 2013.
  7. ^ Sam Laird, The Real Harlem Shake: 6 Videos You Shouldn't Meme Without, Mashable. URL consultato il 21 febbraio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]