Hark! The Village Wait

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hark! The Village Wait
Artista Steeleye Span
Tipo album Studio
Pubblicazione 1970
Dischi 1
Tracce 12
Genere Folk rock
Rock
Etichetta RCA Victor Records (SF 8113)
Produttore Sandy Roberton
Steeleye Span - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1971)

Hark! The Village Wait è il primo album del gruppo folk rock inglese degli Steeleye Span, pubblicato dalla RCA Victor nel 1970. Subito dopo l'uscita del disco i coniugi Gay e Terry Woods abbandonarono il gruppo (sostituiti a partire dal secondo disco da Peter Knight e Martin Carthy).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. A Calling-On Song – 1:12 (Ashley Hutchings)
  2. The Blacksmith – 3:41 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
  3. Fisherman's Wife – 3:14 (Ewan McColl)
  4. Blackleg Miner – 2:47 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
  5. Dark-Eyed Sailor – 5:59 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
  6. Copshawholme Fair – 2:34 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
Lato B
  1. All Things Are Quite Silent – 2:40 (Vaughan Williams (trascrizione))
  2. The Hills of Greenmore – 4:02 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
  3. My Johnny was a Shoemaker – 1:11 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
  4. Lowlands of Holland – 6:01 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
  5. Twa Corbies – 2:07 (Brano tradizionale, arrangiamento degli Steeleye Span)
  6. One Night as I Lay on My Bed – 3:31 (H.E.D. Hammond (trascrizione))

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock