Happy Sad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Happy Sad
Artista Tim Buckley
Tipo album Studio
Pubblicazione 1969[1]
Durata 44 min : 43 s
Dischi 1
Tracce 6
Genere Folk rock[1]
Fusion[1]
Etichetta Elektra Records
Produttore Zal Yanovsky
Jerry Yester
Registrazione Elektra Sound Recorders, Los Angeles, 1968
Tim Buckley - cronologia
Album precedente
(1967)
Album successivo
(1969)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4.5/5 stelle[1]

Happy Sad è il terzo album del cantautore statunitense Tim Buckley, pubblicato nel 1969 dalla Elektra Records.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Con questo disco, Buckley entrò in una fase di sperimentazione musicale, influenzato soprattutto dal free jazz e dal rock psichedelico, continuata negli album successivi Lorca e Starsailor. I brani sono estremamente dilatati, imbastiti su poche progressioni d'accordi e sugli esperimenti vocali di Buckley.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Tim Buckley.

  1. Strange Feelin' – 7:40
  2. Buzzin' Fly – 6:04
  3. Love from Room 109 at the Islander (On Pacific Coast Highway) – 10:49
  4. Dream Letter – 5:12
  5. Gypsy Woman – 12:19
  6. Sing a Song for You – 2:39

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Matthew Greenwald, Happy Sad in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 17 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Tim Buckley, Happy Sad in Discogs, Zink Media, Inc. URL consultato il 17 settembre 2013.
rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock