Happy Days - La banda dei fiori di pesco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Happy Days - La banda dei fiori di pesco
Protagonisti - Happy Days - La banda dei fiori di pesco.jpeg
Una scena del film
Titolo originale The Lord's of Flatbush
Paese di produzione USA
Anno 1974
Durata 86 min.
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.33 : 1
Genere drammatico, comico
Regia Martin Davidson, Stephen Verona
Sceneggiatura Martin Davidson, Stephen Verona, Sylvester Stallone, Gayle Glecker
Produttore Stephen Verona, Richard Millman
Casa di produzione Columbia Pictures
Musiche Joe Brooks
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Happy Days - La banda dei fiori di pesco (The Lord's of Flatbush) è un B-Movie americano del 1974 su un gruppo di giovani teppisti in giacca di pelle abitanti nel sobborgo di Flatbush nei pressi di Brooklyn, New York, diretto da Martin Davidson e Stephen Verona ed interpretato da Perry King, Henry Winkler e Sylvester Stallone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientato alla fine degli anni '50 la storia si impernia su quattro adolescenti di Brooklyn conosciuti come "La banda dei fiori di pesco" (the Lord's of Flatbush nell'originale). I ragazzi passano la vita giocando a biliardo, andando dietro alle ragazze e frequentando un pub. Il film si focalizza sui tentativi di Chico Tyrell di conquistare Jane, una ragazza che non vuole avere niente a che fare con lui, e Stanley Rosiello, che mette incinta la sua ragazza, Frannie, che invece vuole sposarlo.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film durarono dal settembre 1972 al dicembre dello stesso anno. Alcune scene furono girate a Stamford, nel Connecticut.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Per problemi di post-produzione e di distribuzione, il film arrivò in sala solo nel 1974, due anni dopo la fine delle riprese.

Budget[modifica | modifica wikitesto]

Il budget del film fu intorno ai 160mila dollari.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nonostante il titolo italiano si richiami alla serie televisiva Happy Days, il film in realtà non ha niente a che vedere con essa. Non è vero che la serie ha origine in questo film, che è uscito negli USA, dopo la prima stagione di Happy Days.
  • Il doppiaggio italiano identifica il personaggio di Henry Winkler come Fonzie, il personaggio interpretato dallo stesso Winkler in Happy Days. Si trattà però di una trovata della distribuzione italiana[1]: nella versione originale il personaggio si chiama Butchey Weinstein.
  • Henry Winkler iniziò a vestire più frequentemente in Happy Days una giacca di pelle dopo aver girato questo film. Prima del ruolo nel film vestiva normalmente una giacca a vento, a meno di non dover recitare nei pressi o in sella ad una motocicletta.
  • Sylvester Stallone ha sostenuto che Henry Winkler ha basato The Fonz sulla caratterizzazione fatta dallo stesso Stallone nel film.
  • Questo film è anche il debutto di Armand Assante.
  • Stallone fu pagato con 25 T-Shirt per questo film.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Happy Days - La banda dei fiori di pesco - MYmovies

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema