Hapa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Hapa, nella lingua hawaiiana ha come significati letterali: porzione, frammento, parte, frazione, lotto, quota, rata; essere una parte, qualcosa di ridotto.
Il vocabolo trae origine da un prestito dal termine inglese "half" (metà).
Comunque il suo significato è stato esteso a "half-caste" (mezza-casta) o "mixed descent" (discendenza mista).
Questo è l'unico significato del termine nell'hawaiano pidgin, il dialetto creolo parlato da molti abitanti delle Hawaii.

Spesso il termine viene usato per significare "parte bianca", ed è l'abbreviazione di "hapa haole".
Il termine può essere usato in congiunzione con altre classificazioni etniche e razziali per specificare una razza particolare o una commistione di etnie ( ad esempio "hapa sepania" per parte spagnola o "hapa pukiki" per parte portoghese ).

Hapa-haole può anche essere usato per descrivere qualcosa di ibrido: hapa hula è un genere musicale delle Hawaii, con musica autoctona e testi spesso in inglese.

La parola "hapa" è spesso usata per descrivere persone di origini asiatiche o delle isole del pacifico.

Viene usata nei paesi occidentali per descrivere i nuovi soggetti che stanno nascendo dalla rivoluzione informatica, i cosiddetti "figli della rete", del web, di Internet; individui, per lo più giovani, che maturano una identità multiculturale, decontestualizzata rispetto ai luoghi in cui vivono, una grande tribù che affonda radici in culture diverse.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America