Hans van den Broek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hans van den Broek
Minister Van den Broek (CDA) - NL-HaNA Anefo 932-7643 WM511.jpg

Commissario europeo
per le Relazioni con i Paesi dell'Europa Centrale e dell'Est
Durata mandato 1995 –
15 settembre 1999
Presidente Jacques Santer
(1995-1999)
Manuel Marín (1999)
Predecessore -
Successore Günter Verheugen
(Allargamento)

Commissario europeo
per le Relazioni Esterne
Durata mandato 6 gennaio 1993 –
1995
Presidente Jacques Delors
Predecessore Frans Andriessen
Successore Leon Brittan

Hans van den Broek (Parigi, 11 dicembre 1936) è un politico olandese. È stato ministro degli esteri dei Paesi Bassi e commissario europeo.

Van den Broek cominciò la sua carriera professionale come avvocato. Aderì al Partito Popolare Cattolico e fece parte del consiglio comunale di Rheden tra il 1970 e il 1974. Nel 1976 venne eletto al parlamento nazionale come membro della Camera dei rappresentanti per conto del Partito popolare cattolico.

Nel 1982 van den Broek venne nominato ministro degli esteri nel governo guidato da Ruud Lubbers e svolse tale incarico ininterrottamente fino al 1993. Nel 1991 fu tra i negoziatori degli accordi di Brioni tra Slovenia, Croazia e Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia.

Nel 1993 van den Broek entrò a far parte della Commissione europea, nell'ambito della Commissione Delors III, ed ottenne la delega alle relazioni esterne dell'Unione europea. Continuò a far parte della commissione anche durante la presidenza Santer e Marin, occupandosi soprattutto delle relazioni con i paesi dell'Europa centro-orientale ed orientale.

Nel 1999 van den Broek si ritirò dalla politica attiva. Nel 2005 gli venne accordato il titolo onorario di ministro di stato dei Paesi Bassi. Attualmente van den Broek è presidente dell'Istituto olandese di relazioni internazionali Clingendael (l'istituto ospitato nella tenuta di Clingendael, tra Wassenaar e L'Aia) e di Radio Netherlands ed è membro della Fondazione per la leadership globale.

Hans van den Broek è sposato ed ha due figlie, una delle quali ha sposato il principe Maurits van Vollenhoven di Orange-Nassau, nipote della regina Beatrice.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Orange-Nassau - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Orange-Nassau
— 1993

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Commissario europeo
per le Relazioni Esterne
Successore Flag of Europe.svg
Frans Andriessen 6 gennaio 1993 - 1995 Leon Brittan
Predecessore Commissario europeo
per le Relazioni con i Paesi dell'Europa Centrale e dell'Est
Successore Flag of Europe.svg
- 1995 - 15 settembre 1999 Günter Verheugen
(Allargamento)
Predecessore Commissario europeo
dei Paesi Bassi
Successore Flag of the Netherlands.svg
Frans Andriessen 6 gennaio 1993 - 15 settembre 1999 Frits Bolkestein

Controllo di autorità VIAF: 20828777 LCCN: n89633927