Hans Hermann von Katte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hans Hermann von Katte

Hans Hermann von Katte (28 febbraio 17046 novembre 1730) è stato un militare prussiano, noto per la sua amicizia con Federico II di Prussia e le circostanze in cui trovò la morte.

Hans Hermann von Katte prestava servizio nell'esercito ed era di stanza nella guanigione di Küstrin quando conobbe il principe Federico, il quale meditava la fuga dato il pessimo rapporto e le angherie che subiva dal padre, il re Federico Guglielmo I di Prussia. Katte aiutò Federico a preparare la fuga verso la Francia, da dove poi sarebbe proseguito verso l'Inghilterra. Federico e il suo attendente von Keith furono però fermati prima di raggiungere la frontiera, mentre von Katte, il cui coinvolgimento nella vicenda parve subito chiaro, fu arrestato a Küstrin. I due furono allora portati dinanzi al tribunale militare di Köpenick, che condannò von Katte all'ergastolo e si dichiarò non competente per il principe Federico. Il Re però, come era in suo potere, commutò l'ergastolo di von Katte in condanna a morte, che era effettivamente prevista per il reato di diserzione. Inizialmente il Re era intenzionato ad ordinare l'esecuzione anche di Federico, fu però dissuaso dai suoi ministri; in compenso però costrinse Federico ad assistere all'esecuzione dell'amico. Hans Hermann von Katte fu decapitato a Küstrin il 6 novembre 1730. La spada dell'esecuzione è conservata nel museo cittadino di Brandeburgo sulla Havel.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Il personaggio di Hans Hermann von Katte compare in alcuni film che fanno parte della serie comunemente definita Fridericus-Rex-Filme, una serie di film incentrati sulla figura di Federico II, molto popolari in Germania nel periodo che va dalla fine della grande guerra fino alla fine della seconda guerra mondiale.


Controllo di autorità VIAF: 803985 LCCN: nr93016824