Hans-Joachim Koellreutter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hans-Joachim Koellreutter

Hans-Joachim Koellreutter (Friburgo in Brisgovia, 2 settembre 1915San Paolo del Brasile, 13 settembre 2005) è stato un direttore d'orchestra, compositore e scrittore tedesco. Dal 1937 ha vissuto in Brasile, diventando uno dei musicisti più influenti del paese.[1]

Qui, ha insegnato composizione a molti artisti di primo piano, tra cui Gilberto Mendes, Claudio Santoro, Camargo Guarnieri, Antonio Carlos Jobim.

Ha portato in Brasile la teoria della musica atonale, creando il gruppo "Musica Nova", alimentando il dibattito tra "nazionalisti" e "serialisti".[2] Mentre il primo gruppo credeva nell'uso di materiale folkloristico nelle composizioni, l'altro riteneva che l'approccio più razionale della scuola europea fosse il percorso verso opere veramente contemporanee. Questo dibattito ha avuto un ruolo centrale negli sviluppi estetici della musica classica brasiliana in tutto il XX secolo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Advanced Studies (Scielo) in Irene Tourinho. URL consultato il 27 marzo 2012.
  2. ^ (PT) A Musica Classica Brasileira Hoje, Editora Folha de Sao Paulo, 2007.
  3. ^ (PT) Koellreutter ressuscita, um dias após a morte, no Festival Cultura in Folha Online. URL consultato il 5 giugno 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN22354390 · LCCN: (ENn84225962 · ISNI: (EN0000 0001 1439 5072 · GND: (DE119181959 · BNF: (FRcb14371164f (data)