Hans-Joachim Koellreutter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maestro Hans-Joachim Koellreutter

Hans-Joachim Koellreutter (Friburgo in Brisgovia, 2 settembre 1915San Paolo del Brasile, 13 settembre 2005) è stato un direttore d'orchestra, compositore e scrittore tedesco. Ha vissuto in Brasile dal 1937 ed è diventato uno dei musicisti più influenti del paese.[1]

In Brasile Koellreuter insegnato molti compositori di primo piano, tra cui Heitor Villa-Lobos, Gilberto Mendes, Claudio Santoro, Camargo Guarnieri, Antonio Carlos Jobim e Denis Mandarino.[2] Ha portato la teoria della musica atonale in Brasile, creando il gruppo "Musica Nova" e gonfiare il dibattito tra "nazionalisti" e "Serialists".[3] Mentre il primo gruppo credeva nell'uso di materiale folklore per lo sviluppo della loro composizioni, quest'ultima ritiene che l'approccio più razionale della scuola europea è stato il percorso di opere veramente contemporanee. Questo dibattito ha avuto un ruolo centrale negli sviluppi estetici della musica classica brasiliana in tutto il XX secolo.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Advanced Studies (Scielo) in Irene Tourinho. URL consultato il 27 marzo 2012. (PT)
  2. ^ Voce di dizionario in Dizionario Cravo Albin della Musica Popolare Brasiliana. URL consultato il 6 febbraio 2014. (PT)
  3. ^ A Musica Classica Brasileira Hoje, Editora Folha de Sao Paulo, 2007. (PT)
  4. ^ (PT) Koellreutter ressuscita, um dias após a morte, no Festival Cultura in Folha Online. URL consultato il 5 giugno 2012. (PT)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 22354390 LCCN: n84225962