Hana Asakura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Hana Asakura
Universo Shaman King
Nome orig. 花 麻倉 (Hana Asakura)
Lingua orig. Giapponese
Autore Hiroyuki Takei
Editore Shueisha
Specie umana
Sesso Maschio
Parenti
  • Yoh (padre)
  • Anna (madre)
  • Hao (zio paterno)
  • Mikihisa (nonno paterno)
  • Keiko (nonna paterna)
  • Yohmei (bisnonno paterno)
  • Kino (bisnonna paterna)
  • Yohken (antenato)

Hana Asakura (麻倉 花 Asakura Hana?) è il protagonista del manga Funbari no Uta (Le terme di Funbari), il seguito di Shaman King, di The last words 300 e L'epoca di Hana, gli ultimi capitoli rispettivamente di Shaman King Kanzenban[1] e Mentalité[2], e di Shaman King - Flower.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Hana, o Ann, è il figlio di Yoh e Anna, che è stato concepito quando erano minorenni, lui, probabilmente, di meno di 16 anni, lei un po' più piccola. Ma mentre il padre e la madre compaiono nell'anime tratto dal manga Shaman King, Hana è solo un personaggio delle pagine di Hiroyuki Takei. Ha 6 anni, è uno sciamano, e possiede la Futsuno Mitama no Tsurugi di Yoh, quella che nella nostra versione dell' anime è nota come cimelio o Spada Cremisi. Vive a Funbari Onsen con Tamao, ora diciannovenne, che si prende cura di lui mentre il padre e la madre del bambino sono via. Hana non conosce chi siano i suoi veri genitori. Dopo la rivelazione di Tamao, crede che lei sia sua madre; la ragazza gli nasconderà la verità solo fino a quando Yoh e Anna torneranno. Il piccolo Asakura, insieme a Ryu, vuole radunare i cinque Guerrieri Leggendari, di cui fa parte il padre. Ne L'epoca di Hana di Mentalitè, Hana è cresciuto e ha 13 anni. È molto aggressivo.

In Funbari no Uta il suo spirito custode non compare, ma nello speciale Mentalité il ragazzino è protetto da Amidamaru, lo spettro che affianca suo padre in Shaman King.

Fisionomia[modifica | modifica wikitesto]

Hana in Funbari no Uta[modifica | modifica wikitesto]

Hana somiglia molto al padre. Ha i capelli biondi, che tendono ad un castano molto chiaro. Il taglio è simile a quello di Yoh: capelli indisciplinati, riga laterale, frangia divisa come quella del padre, ma spostata sul lato e più corta, che scende a ciocche sul viso e sugli orecchi. Gli occhi sono tutti neri, ma in Mentalité appaiono castano chiari (Yoh in alcune immagini di Shaman King ha gli occhi neri, in altre castani, di una tonalità chiara). Ha uno sguardo espressivo che somiglia molto a quello del padre. Indossa una salopetta arancione, con un pantalone lungo fin sotto le ginocchia che scende largo e arrotolato, e una tasca sul petto. Ha delle scarpe di colore nero lunghe fino alle caviglie. Nere sono anche le polsiere.

Hana ne L'epoca di Hana (Mentlité)[modifica | modifica wikitesto]

In questo speciale, Hana è cresciuto ed è diventato un ragazzino. I capelli un po' diversi da quelli che aveva in Funbari no Uta quando era bambino, con una frangia non più divisa, ma raggruppata in tre ciuffi a ciocche lunghe e lisce che gli cadono sul viso. Gli occhi sono castano chiari. Ha un vestito simile a quello di Yoh: porta una maglia nera, con una camicia bianca sbottonata che funge da giacca, a maniche arrotolate sui gomiti. Ha un pantalone verde come quello di Yoh nel manga e nell' anime Shaman King, che scende largo arrotolato sugli zoccoli neri, alti, che sono uguali a quelli del padre nella serie principale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Funbari no Uta[modifica | modifica wikitesto]

Hana vuole radunare i cinque Guerrieri Leggendari: Yoh, il padre, Ren Tao, Horo Horo, Lyserg Diethel, e Chocolove. Con lui Ryu, che ora è al servizio della famiglia Asakura, considerato uno zio dal bambino. I due cercano di liberare Chocolove, detenuto in carcere da otto anni per aver commesso delitti. Ma anche Ryu finisce dietro le sbarre per colpa di Hana, che, dall'altra parte, gli chiede scusa. Per le strade, il figlio di Yoh pensa alla temuta reazione di Tamao, la sua presunta madre. Si avvicinano a lui due uomini per chiedergli informazioni. Il giovane Asakura, non capendo le loro buone intenzioni, sfodera la sua arma, la Futsuno Mitama no Tsurugi ereditata dal padre. Anche lui viene arrestato.

L'epoca di Hana (Mentalité)[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto, Hana dimostra un notevole miglioramento nell'uso del furyoku. Odia studiare, vorrebbe solo combattere come Yoh e i suoi amici. Amidamaru gli consiglia di impegnarsi a scuola, ma lui reagisce violentemente sferrandogli un pugno. Nonostante l'aggressività del tredicenne, il suo spirito custode crede che, in realtà, sia buono come il padre. Il ragazzo torna a casa; trova delle scarpe. Sono di Men, il figlio di Ren: viene dalla Cina e soggiornerà da lui per un mese. Il bambino si mostra ad Hana, e i due si affrontano in un combattimento. Il figlio di Yoh vede tre ragazze, ingaggiate da Tamao come cameriere. Sono le Hanagumi: Matilda, dalla "paurosa acconciatura", Kanna (Katy nella versione italiana dell'anime Shaman King), la più grande, con il vizio del fumo, e Marion, irascibile con i clienti. Il giovane Asakura si reca nella sua camera da letto, dove trova Horo Horo. Questo, forse nei sette anni trascorsi da Funbari no Uta, ha costruito una fattoria di alga marimo. Successivamente, per le strade, Hana viene perseguitato dai gatti randagi. Sfuggito loro, il ragazzino incontra Hao Asakura, che non sa essere suo zio. Il tredicenne gli sferra un calcio, ma il giovane lo ferma. Il gemello di Yoh presenta al ribelle una persona importante: è Anna III, una ragazzina di 15 anni. È la figlia di Silva, uno dei dieci Pache, discendente di Hao. La giovane sposerà il figlio di Yoh se lui la batterà in un combattimento.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Yoh Asakura[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Yoh Asakura.

Yoh Asakura è il protagonista di Shaman King. In questa serie manga/anime è un ragazzino. In Funbari no Uta è un giovane di 21 o 22 anni, e ha un figlio di nome Hana, che è nato quando lui ne aveva solo 15-16. Il piccolo è stato concepito dall' uninone di Yoh e Anna, quando lui, probabilmente, aveva 15 anni o di meno, lei di uno più piccola. Nella serie manga principale Shaman King, prima che Yoh parta per l' America, lui e Anna trascorrono la notte insieme, e di questo sono a conoscenza solo Ren e Amidamaru. Quando il ragazzo affronta l' antenato Yohken Asakura nell' inferno, l' avo gli chiede se ha un bambino, anche se Yoh è ancora solo un ragazzino, lui arrossisce e risponde di no, nonostante Amidamaru avesse sostenuto il contrario. Ma in questo episodio non si fa alcun riferimento preciso ad Hana. Yoh è uno dei Guerrieri leggendari, insieme a Ren Tao, Lyserg Diethel, Horo Horo e Chocolove; pertanto ha ricevuto lo Spirito della Terra, uno dei cinque Spiriti Divini. Il suo spettro custode è Amidamaru, che protegge il figlio in Funbari no Uta. Sua è la Futsuno Mitama no Tsurugi ereditata da Hana. In passato è diventato anche amico di Matamune, che lo ha affiancato quando lo sciamano ha incontrato per la prima volta Anna.

Anna Kyoyama[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Anna Kyoyama.

Anna Kyoyama è uno dei personaggi più importanti di Shaman King. In questa serie è una ragazzina, coetanea di Yoh, di cui è fidanzata e promessa sposa. Tiene molto a lui, tanto che Hana è stato concepito quando lei, come il padre del bambino, aveva meno di 16 anni, anche se il figlio la conoscerà quando la ragazza ne avrà 21-22. Prima che Yoh partisse per l' America, ha trascorso la notte con lui. Gli ha chiesto se potevano dormire insieme, e lui ha accettato. Anna è una medium (itako), cioè una sensitiva capace di richiamare gli spiriti dall' oltretomba e di assimilarli ad un corpo.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il nome Hana è formato dalle iniziali dei suoi genitori: «ha» è un'altra pronuncia del kanji di «Yoh» (?); «na» sta per Anna (アン?). Hana significa «fiore», mentre l'«asa» in «Asakura» vuol dire «Cannabis».
  • Hana somiglia molto a Yoh, e Anna III ad Anna.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Shaman King Kanzenban è una ristampa completa di Shaman King e di Funbari no Uta, in cui l'autore inserisce particolari nuovi e un vero finale della serie.
  2. ^ Mentalité è un volume speciale che conclude Shaman King Kanzenban.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga